Lavorare, studiare e giocare: una bella storia su un tablet da 10 pollici

tablet 10 pollici
Credit

Sebbene i tablet siano nati negli anni novanta, e abbiamo poi riscosso un discreto successo nei primi anni di questo secolo, il vero successo, o meglio l’esplosione di un fenomeno di costume, c’è stato nel 2010, quando Steve Jobs ha presentato il primo iPad. In poco tempo la casa della Mela ha venduto milioni e milioni di unità, seguita poi da Samsung, Lenovo, Huawei, Asus, Amazon e mille altri produttori che hanno ulteriormente allargato il mercato proponendo unità molto diverse per configurazioni e prezzi.

Tuttavia, al contrario di quanto si pensava all’inizio, negli ultimi anni c’è stato un costante declino dei tablet, stritolati da una parte da smartphone sempre più grandi da una parte e notebook sempre più leggeri e potenti dall’altra.

Tuttavia i player più importanti, Apple, Samsung e Huawei stanno provando ad invertire questa tendenza, proponendo modelli nuovi e sempre più potenti e meno costosi, in grado di rivaleggiare anche in prestazioni, con i computer portatili. Del resto Apple, negli spot televisivi, chiama il suo iPad Pro non più tablet, ma computer.

La proposta attuale di tablet spazia da modelli da 7 a 18.4 pollici ed oggi ci occupiamo delle tre migliori proposte nella fascia media, con scocca in metallo e schermo da circa 10 pollici,  da parte di ciascuno dei leader di mercato, Apple, Samsung e Huawei. Per una questione di mera opportunità economica, abbiamo aggiunto un quarto tablet, di Huawei, di fascia più alta, perché particolarmente conveniente ed un quinto, di Apple, per un aggiornamento della linea avvenuto a settembre 2019. Tutti i tablet sono disponibili sia nella versione con il solo WiFi che in quella con WiFi ed LTE, permettendo quindi di inserire una SIM dati per accedere al web in autonomia. Nota: Apple chiama la versione con LTE “WiFi+Cellular”.

Il migliore tablet di fascia media di Huawei: Media Pad T5 da 32 / 3GB

{{title}}

Sebbene sia stata fondata nel 1987, e subito attivissima nelle tecnologie di telecomunicazioni, la multinazionale cinese Huawei, si è affermata con prodotti per le grandi masse solo negli ultimi anni, realizzando smartphone di successo in serie. Oltre a smartphone l’azienda cinese sta guadagnando terreno e mercato non solo nella telefonia cellulare, ma anche tra i computer portatili ed i tablet, dove ormai detiene saldamente la terza posizione.

Tra i tablet da 10 pollici, Huawei propone essenzialmente tre linee. Una con prestazioni discrete e prezzo estremamente contenuto, quella dei Media Pad T3, una media dei Media Pad T5, ed una top con i Media Pad M5.

Per il confronto di quest’oggi, abbiamo preso in considerazione il modello medio, il Media Pad T5 nella versione da 32GB , che per caratteristiche si avvicina di più ai concorrenti Apple e Samsung. Esternamente il Mediapad T5 è realizzato con la stessa cura degli smartphone di punta di Huawei: ha un corpo sottile ed elegante in metallo che lo rende al contempo molto bello e resistente. Il peso è contenuto in 460 grammi, e le cornici sono abbastanza sottili da contenere gli ingombri ma dando allo stesso tempo la possibilità di impugnare bene il dispositivo senza impegnare il touch.

Lo schermo ha una diagonale da 10.1 pollici, con un’ottima risoluzione da 1920 x 1200 pixel: grazie alla tecnologia IPS fornisce un ottimo angolo di visione ed una riproduzione ottimale dei colori, con una modalità protezione occhi studiata espressamente per i bambini. Internamente il T5 condivide  il processore octra-core Kirin 659, il cuore con uno smartphone di grande successo, lo Huawei P20 Lite. E’ una CPU dotata di 4 core a 2,36 GHz e 4 a 1,7 GHz. La potenza del processore, unita alla generosa memoria RAM da 3GB, consentono a questo tablet di gestire in velocità la maggior parte delle funzioni che possono essere richieste ad un tablet, inclusi giochi abbastanza impegnativi. Lo storage di serie prevede 32GB di cui circa 20 effettivamente disponibili, e sono espandibili con una Micro-SD fino a 256GB.

Anche il sistema operativo è lo stesso del P20 Lite, Android 8.0 Oreo con la personalizzazione EMUI 8.0, garanzia di affidabilità e compatibilità. Per i bambini è presente il Children’s Corner, uno spazio divertente dove i più piccoli possono imparare giocare e con tante app studiate per loro. I genitori possono scegliere le app accessibili e quanto tempo possono trascorrere i bambini sul tablet.

La sezione fotografica è caratterizzata da una discreta fotocamera posteriore da 5 MP, F2.4 con Auto Focus e da una frontale da 2 MP, F2.4, a fuoco fisso. Come in altri tablet di questa fascia di prezzo, manca il flash. Interessante la dotazione audio con due altoparlanti stereo piuttosto potenti.
Il Media Pad T5 da 32GB è disponibile sia senza che con modem LTE integrato, per sfruttare una SIM per la connessione dati e la telefonia. Interessante la differenza di prezzo tra le due versioni, davvero limitata. La batteria ha una capacità di 5100 mAh, più che sufficienti per garantire una buona autonomia.
Pro: costo contenuto, qualità costruttiva, opzione LTE molto conveniente
Contro: reparto fotocamere solo discreto, assenza flash
148,71€
229,90
disponibile
73 nuovo da 159,90€
3 usato da 148,71€
Amazon.it
Spedizione gratuita
175,68€
279,99
disponibile
67 nuovo da 176,89€
4 usato da 175,68€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 13 Luglio 2020 10:39

Il migliore tablet di fascia medio/alta di Huawei, in super offerta: Media Pad M5 Lite da 32 / 3GB

{{title}}

Anche questa volta abbiamo aggiunto ‘un intruso’, un tablet di fascia più alta che non era previsto, avendo delle caratteristiche ed un prezzo superiore. Tuttavia un’offerta a tempo lo ha reso disponibile a meno di 200,00Euro, nella versione solo WiFi. I due tablet condividono lo stesso processore Kirin 659, ma sul Media Pad M5 Lite, rispetto al Media Pad T5 troviamo il supporto per la penna grafica M-Pen Lite,  un sistema audio molto sofisticato, realizzato in collaborazione con uno dei leader del settore, Harman/Kardon, con quattro altoparlantiuna batteria potenziata da 7500mAh che permette di ascoltare 55 ore di musica, guardare 13 ore di video e giocare per 8 ore.  Grazie al Quick Charge la batteria si ricarica in meno di 3 ore. Anche la sezione fotografica, nota dolente sul T5, è notevolmente migliore, con due fotocamere da 8 megapixel, sia anteriormente che posteriormente. Anche su questo quarto tablet non è presente il flash per la fotocamera. Attualmente in offerta anche la versione LTE, a circa 246,00 Euro.

Pro: audio Harman/Kardon, batteria maggiorata, fotocamere da 8 megapixel, prezzo in offerta da saldo

Contro: anche su questo tablet manca il flash per la fotocamera

194,15€
299,99
disponibile
70 nuovo da 215,84€
2 usato da 194,15€
Amazon.it
Spedizione gratuita
215,49€
257,16
disponibile
37 nuovo da 251,90€
6 usato da 215,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 13 Luglio 2020 10:39

Il migliore tablet di fascia media di Samsung: Galaxy Tab A 10.1 2019

{{title}}

Samsung è da sempre uno dei produttori più attivi nel settore dei tablet, e lo fa con tre linee di prodotto, in ordine crescente di classe, Galaxy Tab E, A ed S. Per questo confronto, per caratteristiche e prezzo, abbiamo scelto il modello medio più recente, il Galaxy Tab A 10.1 nella sua ultima edizione, la 2019. Rispetto alle versioni precedenti, tuttora disponibili sul mercato, con schermo sia da 10.1 che 10.5 pollici, il nuovo Samsung Galaxy Tab A 10.1 2019 ha il corpo realizzato interamente in metallo, con una qualità costruttiva di riferimento. L’hardware è ben prestante, con una processore Exynos 7904 octa-core. Il monitor ha un’ottima qualità visiva ed ha una risoluzione che supera il Full HD, 1920×1200 con un aspect ratio 16:10. La sezione audio prevede due altoparlanti di buona potenza, arricchiti dalla presenza del Dolby Atmos, per ricreare un effetto tridimensionale del suono, utile soprattutto per la visione dei film. Il reparto fotografico si affida a due moduli di buona qualità, con una camera posteriore da 8 megapixel ed una posteriore da 5. Anche in questo caso è assente il flash per gli scatti al buio. Sul fronte del software, questo tablet è stato tra i primi a supportare la più recente versione di Android, e non manca una modalità bambini, che permette di gestire diverse funzionalità e di controllare l’uso che fanno i più piccoli. Il software riesce a gestire bene l’unica vera carenza di questo modello, la RAM da 2GB. Sulla singola applicazione non si avvertono mai rallentamenti o impuntamenti, qualche attesa appare solo nel  multitasking, nel passaggio da un’applicazione ad un’altra. Lo spazio per l’archiviazione interna può essere espanso con una Micro-SD fino a 512GB. Infine la batteria ha una capacità notevole, 6100 mAh, che permettono una lunga autonomia, fino a 13 ore di riproduzione di video Full HD. Anche questo modello è disponibile con un piccolo sovrapprezzo nella versione dotata anche di modem LTE, per navigare in mobilità e non solo sotto WiFi.

Pro: buona dotazione fotografica, ottima costruzione in metallo, batteria da 6100 mAh, ottimo rapporto prezzo/prestazioni

Contro: assenza flash, 2GB di RAM, versione LTE conveniente

Ultimo aggiornamento il 13 Luglio 2020 10:39

Il migliore tablet di fascia media di Apple: iPad 10.2 2019

{{title}}

L’attuale generazione dell’iconico iPad di Apple è stata presentata a Settembre 2020. Sebbene sia il modello base, ha introdotto molte novità, tra cui la principale è  è lo schermo retina più grande, che guadagna mezzo pollice di diagonale, arrivando a 10.2 pollici. Finalmente è stata data la possibilità di collegare memorie USB esterne, tramite adattatore, ed è stato aggiunto il supporto sia per  la tastiera dedicata smart keyboard e per la penna Apple Pencil, che finora poteva essere sfruttata solo sui modelli Pro. Il processore resta l’A10 della vecchia edizione, reputato sufficientemente potente, mentre l’adozione del nuovo sistema operativo iPadOS, dedicato quindi ai tablet segna la scissione con gli smartphone. Insomma, solo benefici in questa nuova versione che hanno comportato però un leggero aumento di costo, rispetto al vecchio modello che al momento resta ancora disponibile in commercio.

Pro: schermo retina da 10.2″, supporto di Apple Pencil e di memorie USB esterne, costruzione impeccabile

Contro: il costo è maggiore del 50% rispetto ai concorrenti diretti

353,90€
389,00
disponibile
5 nuovo da 353,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
436,17€
529,00
disponibile
3 nuovo da 469,00€
2 usato da 436,17€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 13 Luglio 2020 10:39

Altri suggerimenti:

498,54€
629,00
disponibile
1 nuovo da 591,00€
3 usato da 498,54€
Amazon.it
Spedizione gratuita
349,00€
389,00
disponibile
4 nuovo da 349,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
349,00€
389,00
disponibile
4 nuovo da 349,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
911,32€
disponibile
1 usato da 911,32€
Amazon.it
Spedizione gratuita
1.180,99€
disponibile
1 nuovo da 1.180,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
139,90€
disponibile
20 nuovo da 139,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
111,42€
132,53
disponibile
48 nuovo da 129,80€
8 usato da 111,42€
Amazon.it
Spedizione gratuita
209,49€
disponibile
1 nuovo da 209,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
79,99€
disponibile
1 nuovo da 79,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
235,63€
310,21
disponibile
8 nuovo da 324,90€
1 usato da 235,63€
Amazon.it
Spedizione gratuita
310,00€
363,10
disponibile
40 nuovo da 358,20€
2 usato da 310,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 13 Luglio 2020 10:39

Leggi anche:

I migliori notebook ed ultrabook, i più leggeri, sottili e potenti

I migliori notebook / computer portatili economici con schermo da 15,6 pollici

I migliori computer desktop AIO, All in One, tutto in uno, potenza e praticità senza fili

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.