A casa come in una Spa, l’acqua della doccia si fa dolce

Credit

È un trend dell’ultimo ventennio quello di concedersi almeno una volta ogni tanto una giornata in totale relax in una Spa o un centro termale. In realtà è una pratica che in tempi antichi proprio il popolo romano era solito praticare, poiché si riteneva che il riposo del fisico e della mente si potesse ottenere godendo dei benefici delle acque termali. Ognuno a modo suo, però, anche se non ha tempo e possibilità di prendersi una pausa in un centro benessere, può organizzare nel bagno di casa sua una mini-Spa con tutti piccoli accorgimenti, ad esempio allestendo luci soffuse, docce emozionali, o vasche idromassaggio o magari semplicemente cambiando il soffione della doccia….Sì avete capito bene, perché proprio un gesto semplice come questo porterà sulla vostra pelle dei benefici inaspettati. Esistono infatti in commercio dei soffioni nel cui manico vengono poste delle pietre capaci di  purificare il getto d’acqua della vostra doccia, modificandone il ph e la durezza, lasciando quindi sulla pelle un effetto di morbidezza che nulla ha da invidiare all’effetto delle acque termali.

Il più performante: Baban soffione doccia

Iniziamo con questo modello in plastica + pc, con 3 diversi modelli di getto regolabili, che chiaramente hanno 3 pressioni diverse, dalla doccia a pioggia alla doccia massaggiante alla doccia a Jet. Il filtraggio attraverso le piccole sfere di minerali presenti nel manico, permette un risparmio idrico del 40%, oltre ovviamente una purificazione dell’acqua. Il conseguente addolcimento del ph reso più alcalino ha un effetto estremamente positivo per la pelle. Le dimensioni della testa del soffione sono 9,5 x 9,5 cm e all’interno è inclusa una quantità di sfere di minerali di ricambio.
Pro: applicabile su docce standard
Contro: fori molto piccoli, richiedono frequenti  lavaggi e trattamenti di pulizia accurata

La doccia emozionale: Yoribo

Questo modello, oltre a consentire la purificazione dell’acqua attraverso le sfere minerali, ha una serie di led che, in base alla temperatura dell’acqua, subiscono una variazione di colore. Fino a 31° C la luce dei led è verde, fra i 31° e i 43° blu, tra i 44° e i 50° C rossa e lampeggia dello stesso colore per indicare che si sono superati i 51 ° C. Se si vuole dare un tocco di energia e relax al proprio bagno grazie alle luci led che un po’ richiamano le vere docce emozionali di un centro benessere e ottenere allo stesso tempo dei vantaggi per quanto riguarda il consumo idrico, questo è l’articolo giusto. Le dimensioni sono 25 x 8 cm e il materiale di realizzazione è in plastica ABS.
Pro: originalità ed estro.
Contro: unico getto

Il più conveniente: Rusee Soffione Doccia

Eccoci all’ultimo articolo, in plastica ABS con dettagli in acciaio. Applicabile facilmente alle docce standard, dotato di un filtro trasparente molto facile da rimuovere e pulire, anche questo modello consente di scegliere tre diversi getti, che regolano la pressione dell’acqua e contemporaneamente  consentono un risparmio idrico del 30% . Le pietre minerali contenute all’interno del manico svolgono un’azione purificante dell’acqua, alleggerendola da metalli e calcare.
Pro: basso prezzo alti benefici dati dai minerali allo ionio.
Contro: fori piccolissimi che spesso producono getti pungenti, soprattutto in condizioni di pressione dell’acqua già molto potente.

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 8 Luglio 2020 0:55

Leggi anche:

Con il ferro da stiro giusto la giornata prende un’altra piega

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.