Questo sito contribuisce alla audience di

Cosmetici neri come il carbone per dare luce al viso

Cosmetici neri come il carbone per dare luce al viso

Prima il pane, poi il gelato, ora i cosmetici. Il carbone vegetale attivo sta colorando di nero anche il mondo del beauty promettendo, quasi per contrasto, di dare luminosità alla pelle. Sono sempre più diffusi prodotti come maschere, detergenti e creme che hanno tra gli ingredienti questa polvere inodore e insapore. Deriva dalla combustione ad altissima temperatura del legno di specie diverse come cocco o bamboo. Il suo uso in cosmetica fa leva su due caratteristiche. È un colorante naturale e viene dunque usato per tingere di nero prodotti per gli occhi come mascara, ombretti, matite, eye-liner. Molto poroso, ha poi proprietà assorbenti e disintossicanti, attrae e intrappola impurità e inquinanti atmosferici, e per questo trova impiego in prodotti detossinanti e purificanti. Distinguerli tra gli altri non potrebbe essere più facile: il nero impera.

 

Il carbone viene impiegato come ingrediente soprattutto in maschere per il viso purificanti e sebo-normalizzanti, consigliate a chi ha la pelle grassa o mista oppure in maschere detox per pelli sensibili o secche; poi in detergenti come shampoo e saponette. Per chi si vuole cimentare può essere anche acquistato direttamente sotto forma di polvere pura e usato per prepararsi a casa maschere e bagni neri.

 

Dunque, strega comanda color... nero. Ho provato tre prodotti, ecco come è andata.

Maschera nera detox per il viso

La maschera Carbone Vegetale grazie al suo effetto detox libera la pelle dalle impurità e dalle particelle inquinanti che si accumulano ogni giorno donando alla pelle un aspetto levigato e sano.

Trattamento peel off

La confezione, multidose, è a base di carbone vegetale e indicata per purificare, levigare e detossinare la pelle del viso. Cremosa e nera si applica sulla zona T e si lascia in posa per 15-20 minuti. In questo lasso di tempo si secca creando una pellicola elastica che va rimossa, con un movimento dal basso verso l'alto. Provandola ho capito che deve essere spalmata in modo uniforme e con un minimo spessore, altrimenti diventa difficile rimuoverla. È efficace ma lo strappo è aggressivo, dunque va usata se effettivamente si ha bisogno di un peeling e comunque mai in caso di pelle sensibile o irritata. Si risciacquano i residui che rimangono, quindi si applica una crema idratante o nutriente. Serve, la pelle ne ha bisogno. Contiene anche estratto di orchidea nera, pantenolo, vitamina PP. Una volta finito la confezione va chiusa bene perchè il prodotto possa essere riutilizzato (la quantità dovrebbe bastare per cinque applicazioni).

Clinians maschera detox 20ml

Clinians maschera detox 20ml

8.51 €
logo Amazon
Ultimo aggiornamento prezzo il 12 Maggio 2024

Cerotti contro i punti neri

Nero contro nero, carbone contro punti. Aprendo la confezione si trovano strips ‘sagomate’  al carbone da applicare sulla zona T, dunque su naso, fronte e mento. Al tatto sono quasi vellutate. Perchè siano efficaci prima va inumidita la pelle perché si attivano quando sono a contatto con l'acqua. Si applicano facendole ben aderire alla pelle, si lasciano asciugare per 10/15 minuti  fino a quando non risultano rigide. Quindi si rimuovono con uno strappo. Anche in questo caso lo strappo è deciso, dunque bisogna evitare l'uso se la pelle è irritata o danneggiata e comunque non più di tre volte a settimana. Una confezione contiene quattro bustine.

Altri suggerimenti:

Lepo Maschera Detox - 15 Ml

Lepo Maschera Detox - 15 Ml

4.95 €
logo Amazon
Ultimo aggiornamento prezzo il 12 Maggio 2024
OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati