Arriva la primavera ed è già pic-nic mania

coppia che fa un pic nic
iStock

Con la primavera la natura comincia a vestirsi di colori accesi, caldi che sanno di serenità e spensieratezza ma sopratutto di estate che verrà. L’aria più calda e il sole ci invitano a passare qualche ora contatto con la natura per rigenerarci e risollevarci dal lungo inverno. Iniziano le prime scampagnate del week-end, le uscite in bici e i pranzi all’aperto. Per non arrivare impreparati all’appuntamento con la bella stagione bisogna attrezzarsi con il protagonista delle scampagnate: il cestino da pic-nic.

Il termine  parola pic-nic viene dal francese e vuol dire letteralmente pique: “prendere” e nique: “qualcosa di poco valore”. Infatti, una volta  indicava il pasto all’aperto organizzato portando da casa poche semplici cose da condividere all’aperto con gli amici. Oggi questa tradizione non è cambiata, anzi nel nostro Paese è quasi un rito.  Le ceste porta-vivande che offre il mercato sono di tutti i tipi, di  materiali diversi, e di dimensioni variabili grandi  in base al numero di commensali. E allora che  il pranzo al sacco sia servito!

Il frigo a portata di mano: Cestino pic-nic Elitehousewares

Delizioso cestino da pic-nic, realizzato in vimini, per 4 persone. Dall’aria vintage stile Anni ’50, questo cesto è fornito di stoviglie per i commensali: 4 bicchieri da vino in materiale plastico, 4 forchette, coltelli e cucchiai in acciaio e 4 piatti patti in ceramica. Le dimensioni sono di 27 x 27 x 43 centimetri. La particolarità di questo cesto è che è fornito anche di uno scompartimento frigo per tenere al fresco le bottiglie, evitando di dover portare altri pesi come borse con ghiaccio o simili. È  dotato anche di una bottiglia colorata removibile.

Pro: borsa frigo integrata
Contro: nonostante la capienza non dà l’idea di essere molto solido e resistente nel tempo

 

Parola d’ordine Praticità: Allcamp cestino pic-nic

Con questo modello di cesto da pic-nic la Allcamp ha soddisfatto di sicuro le aspettative di amanti del camping improvvisato e funzionale, che non badano alla eleganza di un prodotto ma puntano alla praticità. Infatti si tratta di un cesto da pic-nic in materiale poliestere idrorepellente dalle eccezionali dimensioni di 37,5 x 23,5 x 25 centimetri, ben 28 litri di capienza. Di colore grigio scuro, questo cesto permette di essere ripiegato e riposto in uno spazio di 5 centimetri di larghezza. Comodo e maneggevole grazie all’imbottitura in gommapiuma della maniglia.

Pro: robustezza del tessuto, perfetto anche sulla spiaggia.
Contro: unica colorazione

 

Il più romantico: Cilio Stresa Deluxe

Realizzato in vimini esternamente e tessuto all’interno si presta ad essere anche un perfetto regalo di nozze. Le dimensioni sono 40 x 28 x 20 centimetri per un peso di 2 chili. Questo cesto è studiato per contenere il pranzo per due persone. Fornito infatti di 2 coltelli, 2 forchette, 2 cucchiai tutti rigorosamente in acciaio e materiale plastico dai dettagli rifiniti, nonché 2 bicchieri e 2 piatti in ceramica. È dotato inoltre di tovaglioli in stoffa e di un cavatappi da sommelier che aggiungono un tocco di eleganza all’insieme. Provvisto di borsa termica, questo cesto vanta dettagli di rifinitura in nylon nella fodera interna, nelle giunture e cinghie interne ed esterne e in quelle di trasporto.

Pro: la raffinatezza lo rende  un regalo originale
Contro: poco capiente

 

Altri suggerimenti:

 

E per una giornata da trascorrere all’aperto, sul prato, trovi altri consigli:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.