Per lei e per lui, i maglioni per il Natale sono tutta una festa

Pupazzi, renne, alberi…Per molti sono l’antitesi della sensualità, ma i maglioni di Natale stanno per tornare in versione modaiola, per tutta la famiglia.

La sequenza in cui Colin Firth- sul set Mark Darcy- incontra Bridget Jones, indossando un imbarazzante dolcevita con tanto di renna, è passata alla storia. I maglioni natalizi sono un innegabile mix di ironia e colore. Se in molti saranno d’accordo sull’assenza di sensualità di questo capo tematico, da sfoggiare quindi solo per le festività di fine anno, fa tornare bambini prestarsi al gioco, ancor di più per serate in famiglia, attorno a tombola e mercante in fiera.

Che abbiano per protagonisti pupazzi di neve, Babbo Natale, alberi addobbati o bastoncini di zucchero, i maglioni di Natale, per tutte le età e unisex, sono tanto più riusciti quanto più sono pittoreschi, aggiungendo pon pon batuffolosi o scritte umoristiche su lana voluminosa. Il trucco, per donna: optare per taglie extra-size, rubate al partner, o per un maglione che faccia da abito, da abbinare a pantofole a stivaletto o scarponcini. Potreste sorprendentemente raggiungere risultati attraenti.

Non a caso, da Etro a Polo Ralph Lauren, sono diversi i brand che propongono maglioni rossi dalle fantasie bambinesche o strettamente natalizie per l’autunno inverno: l’ispirazione è lo chalet di alta montagna.

Per lei: WearAll

«Merry Christmas», Buon Natale in inglese, è la scritta che campeggia sul vivace pull girocollo acquistabile su Amazon. Su fondo nero o rosso, una simpatica renna fa capolino tra fiocchi di neve e palline soffici che sporgono dal tessuto. I polsi delle maniche, leggermente spioventi, e i bordi del maglione sono in bianco. Vestibilità comoda e lunghezza fino a sotto i fianchi.

L’idea trendy: abbinatelo a leggings in pelle/similpelle e stivali con il tacco per un risvolto inaspettatamente rock. L’idea divertente: associatelo ad un berretto da Babbo Natale.

 

Pro e contro

Pro: prezzo scontatissimo

Contro: si usa una volta l’anno

 

Per lui: oodji

Base blu, motivi bianchi. Per quanto i disegni del pull firmato oodji siano spiritosi, il maglione di Natale proposto rimane discreto. Adatto ad ironie sottili. I protagonisti del caldo golf sono pinguini messi in fila, che intervallano alberelli, fiocchi di neve, motivi tipici del Christmas Jumper (nient’altro che il maglione di Natale detto all’inglese) ed un romantico sfondo a piccoli cuoricini. Girocollo, è elastico in vita. Piace a grandi e piccini, si coordina con facilmente con un paio di jeans.

 

Pro e contro

Pro: divertente ma non ridicolo

Contro: taglio slim, veste aderente

 

 

Per la famiglia: Pengniao

Non c’è niente di più tenero del coordinare tutta la famiglia per il cenone o un momento condiviso per le feste. Si può scegliere tra Babbo Natale e due tipi di albero decorato in caso di felpa rossa e virare su una renna con cappello, in caso di preferenza per il grigio chiaro o il verde bosco. Un completo che pensa a grandi e piccini e punta all’effetto «foto riuscite».

Attenzione: il prezzo si riferisce ad ogni singolo capo. Per acquistare 3 felpe, occorre procedere a 3 ordini separati. Perché allora non mixare alternative differenti?

 

Pro e contro

Pro: dolci e calde

Contro: non sono vendute insieme

 

Altri suggerimenti:

 

Leggi anche:

Calendario dell’Avvento, nell’attesa del Natale ogni giorno è una sorpresa

Merry Christmas, idee e consigli per un Natale davvero speciale

Dolcevita, con il freddo il collo del maglione punta in alto

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.