Hazzard – La serie televisiva che ha fatto divertire genitori e figli

Warner Bros.

Erano gli inizi degli anni Ottanta quanto le note della Ballata di Bo e Luke risuonavano dal piccolo schermo, annunciando a tutti che un nuovo episodio del telefilm The Dukes of Hazzard, o più semplicemente Hazzard da noi, stava per andare in onda. “Questa è la ballata di Bo e Luke, due ragazzi che hanno una marcia in più. Corre, l’auto corre e sfreccia e tutto gas, la città non dorme mai con Bo e Luke”, ricordavano le parole della sigla. Due cugini, uno bruno e l’altro biondo, uno più riflessivo (Luke) e l’altro più incline ai guai (Bo, diminutivo di Beauregard). E poi ci sono Daisy, la simpatica e attraente cugina che condivide le avventure di famiglia, e lo zio Jesse Duke. Viaggiano sulla mitica Dodge Charger del ’69, che hanno battezzato Generale Lee. È rossa fiammante con le strisce dei Confederati disegnate sul tettuccio, perché vivono nella contea immaginaria di Hazzard, in Georgia. Le loro avventure sono andate in onda in Italia tra il 1981 e il 1986, con 147 episodi suddivisi in sette stagioni che sono passate alla storia.

L’inizio dell’avventura

La serie statunitense nasce da un’idea di Gy Waldron, sceneggiatore e regista americano già noto in patria per avere diretto nel 1975 Moonrunners. Il film raccontava le imprese di due cugini che, di notte, trasportavano a bordo di velocissime automobili il whisky di contrabbando prodotto da loro zio. Non li fermavano né gli agenti federali né la criminalità organizzata delle grandi città, che voleva controllare lo smercio illegale di liquori. La serie The Dukes of Hazzard prende spunto dalla stessa sceneggiatura. All’inizio della storia si viene a sapere che, tre anni prima, lo zio Jesse distillava illegalmente whisky e che Bo e Luke erano stati arrestati dai federali mentre stavano trasportando la merce. In cambio della libertà condizionata dei nipoti, lo zio Jesse si è impegnato a interrompere la sua attività illecita, mentre i due giovani non devono oltrepassare mai i confini della contea e fare uso di armi. Il loro antagonista è Jefferson Davis Hogg, ovvero Boss Hogg, aiutato dallo sceriffo Rosco P. Coltrane e dai vice Enos Strate e Cletus Hogg. La prima stagione è disponibile in DVD, in lingua originale.

Dukes Of Hazzard: Season 1 (5 Dvd) [Edizione: Regno Unito] [Edizione: Regno Unito]
Dukes Of Hazzard: Season 1 (5 Dvd) [Edizione: Regno Unito] [Edizione: Regno Unito]
Prezzo: EUR 25,14
Stai risparmiando: EUR 0,02!


Va in onda la seconda stagione

Continuano le avventure dei ragazzi Duke. Bo e Luke aiutano lo zio Jesse a mandare avanti la fattoria e, per guadagnarsi da vivere, fanno altri lavori da vecchi amici. Daisy invece è impegnata al Boar’s Nest, il locale dove si ritrova la gente del paese in cerca di svago per mangiare, ballare e bere. Non possono mancare le gare automobilistiche, a cui i cugini partecipano a bordo del Generale Lee. Gli scontri con Boss Hogg rendono vivaci le avventure. L’uomo possiede l’unica banca della città, concede prestiti a tassi usurai e si arricchisce con attività fuori legge. È appoggiato dallo sceriffo a cui promette sempre una percentuale sui guadagni. Il suo sogno sarebbe di vedere Bo e Luke dietro alle sbarre, a causa di antichi screzi con lo zio Jesse. Per questo cerca sempre di incolparli delle sue malefatte, per toglierli dalla circolazione. Un altro DVD da aggiungere alla collezione per uno svago assicurato.

Dukes Of Hazzard - Vol. 2 [Edizione: Regno Unito] [Edizione: Regno Unito]
Dukes Of Hazzard - Vol. 2 [Edizione: Regno Unito] [Edizione: Regno Unito]
Prezzo: EUR 15,12


 

La caccia ai Duke non si ferma

Mentre Boss cerca in tutti i modi di disfarsi dei cugini Duke, gli inseguimenti in auto per la contea sono all’ordine del giorno a bordo del Generale Lee. E quando il motore non romba per le strade di Hazzard, la Dodge Charger del ’69 è impregnata nelle corse automobilistiche. Ad accompagnare Bo e Luke nelle gare, e non solamente, è il fedele amico e meccanico Cooter Davenport. Una particolarità del Generale Lee erano le porte saldate, per cui per salire in macchina (e uscire) era necessario passare dai finestrini, come avviene per le vetture che partecipano alle competizioni della Nascar. Molti gli optional da urlo, come i cerchi in lega, il clacson con le trombe pneumatiche che suonavano l’inzio dell’inno degli Stati Confederati, e per finire il roll-bar interno a sei attacchi, come per le auto da corsa. Le sgommate non finiscono qui.

Dukes of Hazard: To Catch a Duke [Edizione: USA]
Dukes of Hazard: To Catch a Duke [Edizione: USA]
Prezzo: Non disponibile


Altri suggerimenti

Dukes of Hazard: Luke's Love Story [Edizione: USA]
Dukes of Hazard: Luke's Love Story [Edizione: USA]
Prezzo: Non disponibile


Dukes of Hazard: Biggest Heist [Edizione: USA]
Dukes of Hazard: Biggest Heist [Edizione: USA]
Prezzo: Non disponibile


Dukes of Hazard: Road Pirates [Edizione: USA]
Dukes of Hazard: Road Pirates [Edizione: USA]
Prezzo: Non disponibile


Dukes of Hazard: Mason Dixon's Girls [Edizione: USA]
Dukes of Hazard: Mason Dixon's Girls [Edizione: USA]
Prezzo: Non disponibile


Dukes of Hazard: Deputy Dukes [Edizione: USA]
Dukes of Hazard: Deputy Dukes [Edizione: USA]
Prezzo: Non disponibile


Dukes of Hazard: High Octane [Edizione: USA]
Dukes of Hazard: High Octane [Edizione: USA]
Prezzo: Non disponibile


 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.