Gli ombrelli giusti per ripararsi dalle piogge primaverili

ombrello
istockphotos

L’accessorio più importante in questo periodo dell’anno è senza dubbio un ombrello

Aprile è un mese in cui il meteo è davvero poco prevedibile. Scrosci di pioggia si alternano a cieli sereni, per poi trasformarsi di nuovo in acquazzoni in men che non si dica. Ecco che possedere un ombrello in questo periodo dell’anno diventa fondamentale per non farsi trovare impreparati e finire per passare la giornata con i vestiti umidi (se tutto va bene). Magari un ombrello con l’impugnatura di legno, piacevole al tatto e resistente. Ce ne sono di grandi, mini, enormi, monocolore oppure fantasiosi: anche lo stile vuole la sua parte, e l’ombrello finisce per essere un accessorio molto visibile che si deve accordare con il resto del look.

The Bridge ombrello mini

Innanzitutto, aprile è un mese imprevedibile, e agli scrosci di pioggia può intervallare ore di sole. Ecco che un ombrello piccolo, che si possa riporre in borsa quando non serve, è la soluzione perfetta per chi trascorre tutto il giorno fuori casa. Dotato di apposita custodia in tessuto che lo avvolge e lo mantiene compatto, ha un manico di legno scuro e un colore eternamente di classe, come il sabbia (ma è disponibile anche in blu, rosso o verdone) e una texture che appare morbida, preziosa, grazie al filo effetto twill. Le misure mini sono il suo valore aggiunto, ma non ne riducono la resistenza. Perfetto per assecondare un abbigliamento formale e di classe.

Naj-Oleari Ombrello automatico

Un ombrello per chi desidera un accessorio chic anche nei funesti giorni di maltempo. In microfibra disponibile in 3 varianti di colore su fantasia a fiorellini stilizzati (blu, arancio, rosa), ha un raggio di apertura di 61 centimetri, che lo rende abbastanza ampio da essere protettivo ma non troppo ingombrante. Mentre il fusto e le bacchette sono nere, l’impugnatura è in legno chiaro, che conferisce un ulteriore tocco di stile. Un ombrello perfetto per chi presta attenzione ad ogni dettaglio quando si tratta di outfit.

Bolero ombrelli

Se oltre alla pioggia arriva anche il vento (possibilità per nulla rara) è meglio avere con sé un ombrello ampio e resistente, che non si capovolga al primo soffio d’aria e riesca a mantenere riparati anche quando il temporale imperversa. L’ampia cupola inoltre protegge anche in caso di gocce che cadono trasversalmente. Inoltre, questo è un modello elegante, completamente nero ma con una bordatura check che gli dona un tocco di classe in stile British. Da passeggiata nella brughiera. L’apertura è automatica, l’impugnatura è curvata e in legno scuro, mentre la struttura è in fibra di vetro e alluminio per garantire resistenza.

Altri suggerimenti:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.

Altri consigli