Limoni e alloro, ecco come curare il giardino in terrazzo

Donna che sta sul terrazzo
iStock

Chi ha detto che la natura è solo fuori città? Ecco le tipologie di alberi che crescono in casa e in vaso

Il profumo dei limoni e il rosso vermiglio dei melograni. Gli alberi da balcone possono far sentire la loro voce anche in vaso. Esistono infatti alcune tipologie di piante che non hanno bisogno di grandissimi spazi per crescere. Così una volta coccolate sono capaci di creare un angolo di benessere persino in casa (qui alcuni mobili per rendere il terrazzo ulteriormente confortevole). Da dove partire per sceglierle?

Innanzitutto è importante sapere che per quante cure si daranno le piante non arriveranno a crescere altissime ma saranno ugualmente sane e belle da vedere. Poi bisogna affidarsi alla ‘scienza’ del giardinaggio. Gli esperti ci dicono che gli agrumi sono molto adatti per il vaso. Dai limoni al mandarino, dagli originali kumquat al bergamotto, si tratta di piante che amano i climi miti ma che col freddo possono essere coperte o spostate all’interno per garantire loro la giusta temperatura. Meno versatile è invece il melograno. Ugualmente amante dei climi miti, produce frutti e foglie dalle tinte cangianti, è però più difficile da spostare se raggiunge un certo volume.

Facile da curare e profumatissimo è invece l’alloro che cresce bene nei climi mediterranei. Le foglie sagomate decorano le pareti con la loro geometria e sono sempre a portata di mano per aromatizzare una ricetta. Poi, le superstar: arbusti che in balcone possono crescere davvero bene e regalare piccole gioie. L’acero giapponese è il re dello stupore; con le sue foglie colorate e le varie ibridazioni è facile da coltivare e portatore di grandissime soddisfazioni estetiche. Se vi sono piaciuti i nostri consigli, di seguito una serie di prodotti per coltivare al meglio le piante.

La telo serra da balcone

A seconda della temperatura esterna e delle stagioni, può essere fondamentale mettere al sicuro le piante da freddo e vento. Invece che spostarle, dato il peso consistente, si coprono con teli removibili e leggeri per proteggerle. La soluzione è facile da sistemare e modulabile a seconda della grandezza della pianta.

Bastoncini per piante

Può capitare che una foglia cada dalla parte sbagliata o che la pianta si pieghi con un po’ di vento. Un sostegno facile da piazzare e da rimuovere può riportare tutto verso la giusta direzione. Vi consigliamo quindi questi bastoncini per piante molto leggeri e facili da usare.

Concime per agrumi

In determinati periodi dell’anno la vostra pianta può aver bisogno di un’iniezione di energie. Questo prodotto è pensato per essere versato facilmente grazie alla forma liquida e ben dosato per via delle chiari indicazioni sulla confezione.

Annaffiatoio moderno

Il momento dell’irrigazione è fondamentale ma se non avete in casa sistemi automatici, oppure se comunque amate dare qualche tocco manuale di acqua, non vi resta che la scelta del classico annaffiatoio. Questo modello trasparente con becco lunghissimo è particolarmente utile per tenere d’occhio il serbatoio e dare acqua anche alle piante più folte.

Altri suggerimenti:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.