Elena Ferrante, un misterioso autore in cerca di identità

Elena Ferrante
Ufficio Stampa Rai

Inserita dal Time nella classifica delle 100 persone più influenti al mondo Elena Ferrante continua a conquistare il pubblico compreso quello del piccolo schermo

Recentemente tornata sotto le luci della ribalta grazie alla serie evento di successo “L’amica geniale” trasmessa dalla Rai e tratta dal primo volume della saga, Elena Ferrante è una scrittrice di successo che vuole restare anonima. Secondo alcune interviste rilasciate per e-mail sembrava, infatti, che questa madre di famiglia nata a Napoli vivesse in Grecia. Ma nel 2016 saltarono fuori altre piste. Il giornalista Claudio Gatti dichiarò infatti, che dietro le mentite spoglie di Elena Ferrante si celasse Anita Raja, traduttrice per la casa editrice E/O.

Dal suo canto però il “Corriere della Sera” ipotizzò sucessivamente che Elena Ferrante fosse in realtà Marcella Marmo, una professoressa dell’Università Federico II di Napoli. Un’ipotesi questa che poi è stata smentita dagli editori come dall’interessata. Un altra pista indica, invece che le opere di Elena Ferrante siano scaturite dalla penna di Marcello Frixione. Anche se l’identità della scrittrice non è stata ancora confermata è un dato di fatto che “L’amica Geniale” sia stato tradotto in 42 lingue e che l’opera abbia riscosso un grande successo di pubblico, grazie alle 10 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Oltre al successo della serie dei quattro romanzi “L’amica geniale”, ricordiamo che anche dalla prima fatica del 1992 “L’amore molesto” venne tratto un film realizzato da Mario Martone. Il romanzo vinse, inoltre, il premio Procida Isola di Arturo-Elsa Morante e il premio Oplonti d’argento. Fra i successi della scrittrice anche il successivo “I giorni dell’abbandono” (2002) adattato anch’esso al cinema da Roberto Faenza. È, invece del 2006 il romanzo “La figlia oscura”, da cui la scrittrice ha tratto spunto per il racconto per bambini “La spiaggia di notte”.

I TOP 3 DI CONSIGLI.IT

L’amica geniale: 1

L’amica geniale comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L’autrice scava intanto nella natura complessa dell’amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo passo passo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l’Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. ..

PERCHÉ ACQUISTARLO: Best seller

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Romanzo molto edulcorato

L'amica geniale: 1
L'amica geniale: 1
Prezzo: Vedi su Amazon.it


I giorni dell’abbandono

Una donna ancora giovane, serena e appagata viene abbandonata all’improvviso dal marito e precipita in un gorgo scuro e antico. Rimasta con i due figli e il cane, profondamente segnata dal dolore e dall’umiliazione, Olga, dalla tranquilla Torino dove si è trasferita da qualche anno, è risucchiata tra i fantasmi della sua infanzia napoletana, che si impossessano del presente e la chiudono in una alienata e intermittente percezione di sé. Comincia così una caduta rovinosa.

PERCHÉ ACQUISTARLO: Un libro scritto da una donna per le donne

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Duro. Duro. Duro. Leggerlo fa male

I giorni dell'abbandono
I giorni dell'abbandono
Prezzo: Vedi su Amazon.it


La figlia oscura

Leda è un’insegnante, divorziata da tempo, tutta dedita alle figlie e al lavoro. Ma le due ragazze partono per raggiungere il padre in Canada. Ci si aspetterebbe un dolore, un periodo di malinconia. Invece la donna, con imbarazzo, si sente come liberata e la vita le diventa più leggera. Decide di prendersi una vacanza al mare in un paesino del sud. Ma, dopo i primi giorni quieti e concentrati, l’incontro con alcuni personaggi di una famiglia poco rassicurante scatena una serie di eventi allarmanti. Pagina dopo pagina la trama di una piacevole riconquista di sé si logora e Leda compie un piccolo gesto opaco, ai suoi stessi occhi privo di senso, che la trascinerà verso il fondo buio della sua esperienza di madre.

PERCHÉ ACQUISTARLO: Libro interessante pieno di suggerimenti e suggestioni,

PERCHÉ NON ACQUISTARLO:Il finale lascia interdetti

La figlia oscura
La figlia oscura
Prezzo: Vedi su Amazon.it


VALUTA ANCHE…

Storia del nuovo cognome. L’amica geniale: 2

“Capii che ero arrivata fin là piena di superbia e mi resi conto che – in buona fede certo, con affetto – avevo fatto tutto quel viaggio soprattutto per mostrarle ciò che lei aveva perso e ciò che io avevo vinto. Lei naturalmente se ne era accorta fin dal momento in cui le ero comparsa davanti e ora stava reagendo spiegandomi di fatto che non avevo vinto niente, che al mondo non c’era alcunché da vincere, che la sua vita era piena di avventure diverse e scriteriate proprio quanto la mia, e che il tempo semplicemente scivolava via senza alcun senso, ed era bello solo vedersi ogni tanto per sentire il suono folle del cervello dell’una echeggiare dentro il suono folle del cervello dell’altra”. Ecco “Storia del nuovo cognome”, secondo romanzo del ciclo de “L’amica geniale”.

PERCHÉ ACQUISTARLO: Incatena il lettore in una narrazione unica ed avvolgente

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Meno bello del libro precedente e di quello successivo

Storia del nuovo cognome. L'amica geniale: 2
Storia del nuovo cognome. L'amica geniale: 2
Prezzo: Vedi su Amazon.it


L’amore molesto (Tascabili e/o Vol. 84)

Portato sul grande schermo con successo da Mario Martone, L’amore molesto resta come uno dei romanzi italiani più importanti e originali degli ultimi anni. Un romanzo che ha rivelato il talento di Elena Ferrante, autrice schiva e lontana dai milieux letterari. La trama ruota intorno al rapporto tra Delia e la madre Amalia, un rapporto madre-figlia scavato con crudeltà e con passione.

PERCHÉ ACQUISTARLO: scrittura fluida e appassionante

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Storia narcisistica di una donna adulta ma immatura

L'amore molesto (Tascabili e/o Vol. 84)
L'amore molesto (Tascabili e/o Vol. 84)
Prezzo: Vedi su Amazon.it


La frantumaglia. Ediz. Ampliata

Questo libro ci porta nel laboratorio di Elena Ferrante, ci permette di dare uno sguardo nei cassetti da cui sono usciti i suoi primi tre romanzi e poi i quattro capitoli dell'”Amica geniale”, offrendo un esempio di passione assoluta per la scrittura. La scrittrice risponde a non poche delle domande che le hanno fatto i suoi lettori. Dice, per esempio, perché chi scrive un libro farebbe bene a tenersi in disparte e lasciare che il testo faccia il suo corso. Il risultato è l’autoritratto di una scrittrice al lavoro.

PERCHÉ ACQUISTARLO: Il libro spiega molti passaggi chiave dei primi libri della Ferrante

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: non è un romanzo

La frantumaglia. Ediz. ampliata
La frantumaglia. Ediz. ampliata
Prezzo: Vedi su Amazon.it


Storia di chi fugge e di chi resta. L’amica geniale: 3

Elena e Lila, le due amiche la cui storia i lettori hanno imparato a conoscere attraverso “L’amica geniale” e “Storia del nuovo cognome”, sono diventate donne. Lo sono diventate molto presto: Lila si è sposata a sedici anni, ha un figlio piccolo, ha lasciato il marito e l’agiatezza, lavora come operaia in condizioni durissime; Elena è andata via dal rione, ha studiato alla Normale di Pisa e ha pubblicato un romanzo di successo che le ha aperto le porte di un mondo benestante e colto. Ambedue hanno provato a forzare le barriere che le volevano chiuse in un destino di miseria, ignoranza e sottomissione. Ora navigano, con i ritmi travolgenti a cui Elena Ferrante ci ha abituati….

PERCHÉ ACQUISTARLO: Rapisce il lettore

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Sovrabbondante e tortuoso

Storia di chi fugge e di chi resta. L'amica geniale: 3
Storia di chi fugge e di chi resta. L'amica geniale: 3
Prezzo: Vedi su Amazon.it


Cronache del mal d’amore: L’amore molesto-I giorni dell’abbandono-La figlia oscura

Ammirazione, stupore e incredulità destò nel 1991 l’uscita dell’Amore molesto. Difficile dare un’etichetta a un tale romanzo: una donna di circa quarantacinque anni che, di fronte all’improvvisa e misteriosa morte della madre, tenta di appurare come si sono svolti i fatti. Undici anni dopo, nel 2002, uscì I giorni dell’abbandono, opera meno oscura sebbene altrettanto cupa e di grande impatto; una peripezia di disamore, solitudine e disperazione senza un briciolo di sentimentalismo, senza una pagina superflua. Pubblico e critica tornarono a mostrarsi ancora più ammirati ed entusiasti. Nel 2006 fu pubblicato un terzo romanzo, La figlia oscura, incentrato sui rapporti tra una madre e le sue due figlie”.

PERCHÉ ACQUISTARLO: Molto conveniente per i fan di Elena Ferrante,

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Le tre opere non sono all’altezza de L’amica geniale

Cronache del mal d'amore: L'amore molesto-I giorni dell'abbandono-La figlia oscura
Cronache del mal d'amore: L'amore molesto-I giorni dell'abbandono-La figlia oscura
Prezzo: Vedi su Amazon.it


Elena Ferrante. Parole chiave

“Elena Ferrante. Parole chiave” si rivolge allo stesso pubblico trasversale e composito a cui hanno parlato le storie dell'”Amica geniale”. Questo libro è stato pensato come un percorso tematico per parole chiave: segnali luminosi che sintetizzino gli aspetti multiformi della scrittura di Ferrante e ci guidino nel labirinto di questo successo internazionale.

PERCHÉ ACQUISTARLO: Per chi ha amato la scrittura della Ferrante

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Lettura piuttosto tecnica

Elena Ferrante. Parole chiave
Elena Ferrante. Parole chiave
Prezzo: Vedi su Amazon.it


Storia della bambina perduta (L’amica geniale Vol. 4)

Le due protagoniste Lina (o Lila) ed Elena (o Lenù) sono ormai adulte, con alle spalle delle vite piene di avvenimenti, scoperte, cadute e “rinascite”. Ambedue hanno lottato per uscire dal rione natale, una prigione di conformismo, violenze e legami difficili da spezzare. Elena è diventata una scrittrice affermata, ha lasciato Napoli, si è sposata e poi separata, ha avuto due figlie e ora torna a Napoli per inseguire un amore giovanile che si è di nuovo materializzato nella sua nuova vita. Lila è rimasta a Napoli, più invischiata nei rapporti familiari e camorristici, ma si è inventata una sorprendente carriera di imprenditrice informatica ed esercita più che mai il suo affascinante e carismatico ruolo di leader nascosta ma reale del rione…

PERCHÉ ACQUISTARLO: il miglior libro della quadrilogia assieme al primo

PERCHÉ NON ACQUISTARLO: Personaggi negativi senza alcuna possibilità di riscatto.

Storia della bambina perduta (L'amica geniale Vol. 4)
Storia della bambina perduta (L'amica geniale Vol. 4)
Prezzo: Vedi su Amazon.it


Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.