Quale decoder DBV-T2 scegliere per il nuovo digitale terrestre?

decoder nuovo digitale terrestre

Ti presentiamo alcuni modelli base di decoder per il nuovo digitale terrestre, un’alternativa più economica rispetto all’acquisto di un nuovo televisore. 

Sei pronto per il nuovo digitale terrestre?
Con il passaggio al sistema sistema DBV-T2 guardare i programmi televisivi sarà ancora più piacevole, grazie a un segnale di altissima qualità e più trasmissioni in alta definizione.
La “brutta” notizia è non tutti potranno vedere i nuovi canali. I televisori più datati, infatti, non dispongono di un dispositivo con codifica DVBT/MPEG4: quindi dal gennaio 2023, col trasferimento definitivo dallo standard attuale a quello di nuova generazione, alcuni canali saranno oscurati in modo definitivo.

Il cambiamento è cominciato nell’ottobre del 2021.
Entro il 30 giugno 2022, in modo scaglionato, tutte le emittenti televisive dovranno passare alle nuove frequenze.
Ecco le date stabilite per area geografica:

Dal 15 novembre 2021 al 18 dicembre 2021
Area 1A: Sardegna

Dal 3 gennaio 2022 al 15 marzo 2022
Area 2: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia (provincia di Mantova esclusa), provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano
Area 3: Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna (provincia di Piacenza esclusa)

Dal 1° marzo 2022 al 15 maggio 2022
Area 4: Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche

Dal 1° maggio 2022 al 30 giugno 2022
Area 1B: Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania

 

Il tuo televisore funzionerà anche la prossima estate?

 

Per sapere se potrai vedere i canali del digitale terrestre anche nei prossimi mesi, prova a sintonizzarti sul canale 200 (canale di test Mediaset) o sul 100 (canale di test Rai) e controllare se appare la scritta “Test HEVC Main10”. Se hai acquistato il tuo televisore dopo il 2017 molto probabilmente non avrai problemi  (i televisori messi in vendita dal 1° gennaio 2017 in poi oggi sono compatibili per legge con la tecnologia DVBT-2).
In caso contrario, per continuare a vedere il digitale terrestre dopo lo switch off (che avverrà in modo definitivo nel gennaio 2023) hai due possibilità:
– cambiare televisore prendendo una smart TV
acquistare un decoder

 

Come scegliere il decoder DVB-T2

Se il tuo televisore è perfettamente funzionante, ma non può ricevere le trasmissioni in HD, la soluzione più conveniente è sicuramente quella di acquistare un decoder per il nuovo digitale terrestre.
Si tratta una spesa molto più contenuta rispetto a quella per una smart TV.
Per guidarti nella scelta ti invitiamo a considerare alcuni fattori:

Compatibilità: in primo luogo verifica che sia un modello con sistema DBV-T2 (come tutti quelli che abbiamo selezionato in questo articolo)

Dimensioni: verifica quanto spazio hai a disposizione dove vuoi collocare il decoder

Accessori inclusi: se quasi tutti hanno in dotazione un telecomando, non tutti includono un cavo HDMI

Funzionalità aggiuntive: alcuni decoder permettono di registrare programmi, di riprodurre file multimediali (collegando un’unità esterna tramite USB) o di connettersi a una rete internet

 

Tutti i prodotti presenti in questo articolo sono stati selezionati dalla redazione in modo accurato: nella scelta valutiamo la qualità del prodotto, il prezzo e le recensioni dei clienti.
Ci affidiamo solo a venditori autorizzati premium che effettuano la spedizione gratuita.
Gli acquisti sono coperti dalla Garanzia cliente eBay, che ti assicura un rimborso veloce in caso di reso del prodotto.
Ti ricordiamo infine che acquistare su eBay è semplice e puoi farlo senza registrarti al sito.

 

I migliori decoder per il nuovo digitale terrestre


Fenner

 

fenner decoder nuovo digitale terrestre

Telecomando: sì
Cavo HDMI: no
Ingresso USB: sì, solo con alcuni modelli
Connessione a internet: sì
Controllo parentale: sì

 

 

ELECTRONIC

decoder nuovo digitale terrestre ELECTRONIC

Telecomando: sì
Cavo HDMI: sì
Ingresso USB: sì
Connessione a internet: sì
Controllo parentale: sì

 

 

DIPROGRESS

diprogress decoder DVB-T2

Telecomando: sì
Cavo HDMI: sì
Ingresso USB: sì
Connessione a internet: sì
Controllo parentale: sì

 

 

 

HUMAX

decoder digitale terrestre humax

Telecomando: sì
Cavo HDMI: no
Ingresso USB: sì, solo con alcuni modelli
Connessione a internet: no
Controllo parentale: sì

 

 

 

SAMSUNG

decoder samsung

Telecomando: sì
Cavo HDMI: no
Ingresso USB: no
Connessione a internet: no
Controllo parentale: sì

 

 

Potresti leggere: 
La nuova generazione dei decoder per la tv

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.