Stile da star: dieci capi per un look parigino ispirato a Lily Collins

La celebrità della serie Netflix è sotto i riflettori per i suoi look che si accendono di colori per il giorno e di paillettes per la sera

È una delle attrici più chiacchierate del momento: si tratta della protagonista della serie Netflix Emily in Paris, Lily Collins. Gli episodi ad alto tasso fashion ambientati nella Ville Lumière stanno tenendo attaccati agli schermi gli appassionati della vita parigina ma anche infiammando il web, dove spesso gira l’accusa che le vicende siano un concentrato di cliché. Alla 31enne di origine britannica e passaporto statunitense, tutta questa attenzione attorno al suo ruolo più recente non fa che regalare notorietà. I suoi look, al pari di personaggi di altre serie come Gossip Girl, sono presi di mira e imitati dalle modaiole più accanite.

Lily, in realtà, è famosa da quando è nata: figlia del musicista Phil Collins, ha cominciato a recitare alla tenerissima età di due anni, integrando progressivamente cast cinematografici e televisivi di grande successo. Dapprima sentimentalmente legata all’attore Zac Efron, è ora promessa in sposa al regista Charlie McDowell, anche lui figlio d’arte.
Cosa prendere in prestito dal suo armadio? Un’ampia varietà di capi, per tutti i giorni e per eventi sbrilluccicanti, arricchiti da paillettes, colori accesi, scolli profondi, senza mai essere volgare o eccessiva, complice un fisico minuto ed una tendenza bon ton. Molto osservata anche in fatto di beauty e make-up: punti forti, ciglia folte e rossetti scuri e rimpolpanti.

 

Il cappotto come Lily: find

 

Uno dei trend di stagione è indubbiamente un lungo cappotto in cui infilarsi nelle giornate più fredde, affrontandole con eleganza. Lily Collins lo indossa anche sopra leggings e felpa. Il beige cammello resta tra le sfumature più quotate, grazie alla sua grande mettibilità. Il marchio Amazon propone lo stesso soprabito anche in nero. Con due bottoni verticali, imita una giacca nel bavero revers e le finte tasche laterali. Il taglio è dritto e morbido. Ha uno spacco in fondo alla schiena e due piccoli sui polsi.

Pro e contro

Pro: passe-partout, sta bene su tutto

Contro: da completare con una sciarpa

 

Le sneakers come Lily: Nike

 

Ancor di più in Emily in Paris, Lily ha dimostrato di saper camminare su diversi tipi di tacchi. Ma la comodità di un buon paio di sneakers per la vita quotidiana è innegabile anche per una star. La Collins ha optato per il total white, come nel caso di queste Nike Air Max, con le quali sembra di camminare sopra ad un cuscinetto grazie alla suola in gomma, alta e rinforzata. Si chiudono con i lacci ed esistono anche in versione totalmente nera o con vari giochi di nero e bianco. Scarpe da ginnastica unisex e senza tempo.

Pro e contro

Pro: ottime recensioni

Contro: si sporcano facilmente

 

Le calze come Lily: SANGIACOMO WE LOVE SOCKS

 

Se vi piace lo stile di Lily, dovrete essere pronte a mettere in vista calze e calzettoni, dai classici bianchi da sport, arricciati a mo’ di scaldamuscoli, a gambaletti e calze parigine che si inerpicano per le gambe e creano contrasti. Il modello coprente da 50 denari di Sangiacomo può essere portato ad esempio su collant trasparenti, troppo leggeri se indossati da soli. Basta scegliere il colore preferito: antracite, blu, bordeaux, denim, verde bosco, fucsia, nero, perla, rosso. Elastiche e resistenti.

 

Pro e contro

Pro: tonalità originali

Contro: spezzano la figura

 

Altri suggerimenti:

 

Leggi anche:

Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Lily-Rose Depp

Stile da star: dai sandali alla pochette, i dieci capi per un look ispirato a Blake Lively

Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Emma Watson

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.