Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Giusy Ferreri

giusy ferreri

È una delle voci dell’estate: la cantante palermitana sfoggia look che sono cambiati -e ringiovaniti- di pari passo con la sua musica.

Un’altra star che ha mosso i primi passi dal palco di X Factor per poi godere di un successo che va ben al di là della durata del talent. La palermitana Giusy Ferreri è piaciuta da subito per almeno due motivi: la spontaneità e l’aria di normalità di una cantante alle porte di una notorietà inaspettata e un timbro vocale immediatamente riconoscibile. Da qualche estate è regina delle classifiche con tormentoni da ballare, melodie ironiche e spensierate, spesso in duo: da Roma-Bangkok ad Amore e capoeira, da Jambo alla hit del 2020 LA ISLA, con Elettra Lamborghini. A volte si fa fatica a ricollegare che si tratti della stessa interprete di Novembre o Non ti scordar mai di me.

Nel corso della sua carriera, Giusy Ferreri, 41 anni, non ha cambiato stile solo nelle canzoni ma anche nel guardaroba, con look sbarazzini più oggi che agli esordi. Gambe in vista, gonne più corte, plateau a volte molto voluminosi. Insiemi casual si alternano a vestitini avvitati. Non mancano note rock, come la sua voce graffiante.

 

L’abito in stile Giusy: HOMEYEE

 

Verde acqua e nero: un contrasto cromatico caro alla Ferreri, riproposto dall’abito acquistabile su Amazon. Un tubino sexy, con gonna longuette e punto forte nello scollo a V, con bretelle scese sulle spalle. Un vestito da cocktail o eventi, che non richiede un grande sforzo di accessori e va possibilmente valorizzato con capelli raccolti. Si chiude con cerniera lampo dietro la schiena. La stampa è a grandi fiori. Disponibile anche in rosso (altrettanto in stile Giusy!). Una tabella sul sito aiuta nell’individuare la taglia corretta.

 

Pro e contro

Pro: è elasticizzato

Contro: mette molto in evidenza le forme

 

La camicia in stile Giusy: ORANDESIGNE

 

In versione abito o blusa, non capiterà di rado vedere la popstar con una camicia indosso, ancor meglio se con fronzoli e decorazioni. Il modello OranDesigne ha maniche lunghe ed inserto orizzontale di pizzo che attraversa il petto. Si allaccia con bottoni classici, ha il colletto piccolo e vestibilità morbida. Oltre al rosso, potrete sceglierla anche in grigio o in nero. Da portare sopra i jeans, completando con un cintura, o da infilare dentro una gonna. Ciliegina sulla torta: un collarino o una collana lunga.

 

Pro e contro

Pro: adatta per lavoro e tempo libero

Contro: non è setosa

 

Le décolleté in stile Giusy: uirend

 

I cinturini sulle caviglie sono un must per le scarpe con il tacco a spillo di Giusy. Le calzature uirend sono in stile bon ton: a punta, scamosciate in nero o in grigio perla, hanno un’altezza media (8,5 centimetri). La suola è in gomma e antiscivolo mentre, all’interno, il piede poggia su pelle.  Ideali per diverse età e contesti, quando si vuole dare slancio ed un tocco di femminilità al look, anche di giorno, senza eccedere o incorrere nella scomodità. Se le abbinate a dei pantaloni, sono perfette con lunghezze al polpaccio. Nel caso di lunghi, accertatevi che non siano troppo scampanati.

Pro e contro

Pro: semplici e raffinate

Contro: non hanno il plateau

 

Altri suggerimenti:

 

Leggi anche:

Stile da star: dieci capi per un look ispirato ad Alessandra Amoroso

Stile da star: dieci capi per un look grintoso ispirato a Emma Marrone

Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Levante

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.