Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Francesco Gabbani

francesco gabbani sul palco

Il cantautore toscano fa ballare grandi e piccini al suono delle sue melodie divertenti. Proprio come i suoi look, colorati e ironici

Italiana banana! L’inventiva e la capacità immaginifica, pari a quella di divertire ed essere comunicativo con testi e musica per grandi e piccini, sono le doti più apprezzate del cantautore carrarese Francesco Gabbani. La sua Occidentali’s Karma, con il ritornello del “Buddha in fila indiana”, ha fatto ballare gli italiani, conquistando il palco dell’Ariston con la vittoria al Festival di Sanremo nel 2017. Poi l’artista si è esibito all’Eurovision, incuriosendo lo scenario internazionale. Una delle hit dell’estate è indubbiamente l’originale Il sudore ci appiccica, che segue il successo del precedente singolo Viceversa.

Oltre a sprigionarla con il suo sorriso, Gabbani trasmette allegria anche attraverso look ironici, propri di chi affronta la vita non prendendosi troppo sul serio. Insiemi informali da ragazzo spontaneo e semplice, con t-shirt e jeans, si alternano a completi mai banali e anzi, dove possibile, con dettagli colorati, strisce arcobaleno, bottoni policromi, accessori come cravattini e calzini fantasia che sbucano dai mocassini.

 

A righe come Gabbani: Polo Ralph Lauren

Il motivo à la marinière, nei toni classici in blu e avana, trova nel contrasto bianco/rosso un altro dei suoi incontri più fortunati e ricercati dell’estate, su magliette, polo o maglioncini di filo adatti ai primi freddi. In stile Ralph Lauren è un classico, da concedersi o regalare. Con le maniche corte, ha una vestibilità slim, adatta ai più giovani. Il logo inconfondibile del marchio americano, in blu, fa capolino sul petto. La t-shirt è realizzata al 100% in cotone. Carina da sola e come sotto giacca.

 

Pro e contro

Pro: non passa mai di moda

Contro: i costi di spedizione

 

Spiritoso come Gabbani: OppoSuits

Il completo acquistabile su Amazon che imita il famoso videogioco di Pacman ricalca lo stile di Gabbani, per colori e spirito. Il piccolo tondo giallo circondato da fantasmini si inerpica su blazer, pantaloni e perfino sulla cravatta. Tutto incluso in un ordine unico. Il consiglio è di indossare i pezzi del set anche singolarmente: pantaloni con camicia bianca, cravatta per sdrammatizzare un completo scuro, giacca- con due bottoni e tasche esterne chiuse- sui jeans. Consultare la tabella delle taglie prima dell’acquisto.

 

Pro e contro

Pro: scelta inedita e di personalità

Contro: da evitare per eventi seriosi

 

Le stringate come Gabbani: DESAI

In nero o color cuoio, le stringate DESAI sono il giusto compromesso tra stile casual ed elegante. Con impuntature su pelle e forma arrotondata, sono emblema della moda maschile all’inglese, come nei college. Poggiando su un piccolo tacco a blocco da due centimetri (antiscivolo) contribuiscono a slanciare la figura. Tomaia e suola sono realizzate in modo da garantire comfort e fessibilità. Da sfoggiare nel tempo libero o per grandi occasioni. Gabba le mette a più non posso per i suoi concerti.

Pro e contro

Pro: formali, ma giovani

Contro: da portare sempre con i calzini

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 25 Settembre 2020 23:57

 

Leggi anche:

Stile da star: dieci capi per un look hip hop ispirato a Fedez

Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Johnny Depp

Stile da star: l’eleganza al maschile con i look di George Clooney

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.