Stile da star: dieci capi per un look hip hop ispirato a Fedez

Il guardaroba del noto rapper rispecchia la sua personalità insolente, con capi audaci, fuori dagli schemi, che facciano discutere. Dalla testa ai piedi

Si scrive Fedez ma si legge irriverenza. Il rapper italiano, complice certamente la sua musica ed i suoi testi in rima ma anche uno stile spiccato ed un carattere insolente, è diventato presto popolare in tutta la nazione. Alcuni personaggi che costellano la sua vita hanno poi contribuito: dall’amato/odiato J-Ax di ben più lunga carriera, con il quale ha duettato successi e condiviso un’etichetta discografica, alla moglie Chiara Ferragni, la prima e più famosa delle fashion blogger. Il loro fidanzamento, poi il matrimonio e oggi la vita da sposi resa ancora più dolce dalla presenza del piccolo Leone, il tutto completamente condiviso sui social dove sono ribattezzati Ferragnez, ne ha fatto una delle coppie più celebri e seguite da follower del mondo intero.

Federico Leonardo Lucia, questo il suo vero nome, ha trent’anni e origini milanesi doc. Il suo corpo pieno di tatuagg i- è il caso di dire fino al collo – è emblema di uno stereotipo di bellezza odierna, che divide i pareri ma non passa comunque inosservato. Quanto a guardaroba, se volete imitare Fedez non può mancare quasi mai un cappello, berretto d’estate e zuccotto d’inverno, dilatatori alle orecchie, catene al collo e attorno ai polsi. La vestibilità dei suoi look è quasi sempre larga, in stile hip hop, come la tenuta da rapper impone, a meno che non si tratti di occasioni dove sfoggiare completi più classici ed eleganti ma sempre con note di originalità. Avreste il coraggio di passare temporaneamente a capelli biondo platino?

 

La camicia in stile Fedez: Coofandy

 

In alcuni contesti, la t-shirt non può sostituire il colletto. Ma indossare una camicia non significa necessariamente prendersi sul serio: dimostrazione ne sono modelli come quelli scelti da Fedez, ben rappresentati dal capo Coofandy acquistabile su Amazon. Diversi dettagli catturano l’attenzione: oltre al colore (da un acceso verde a grigio, marrone, rosso, blu scuro, viola, nero, rosa, giallo, bianco e azzurro) i bottoni, quadrati e multicolor, sono distanziati a due a due. Punto forte della camicia sono poi l’interno dei polsi e del collo, con fantasia a losanghe.

 

Pro e contro

Pro: ironica, adatta da sola o sottogiacca

Contro: attenzione alla taglia, da scegliere più piccola

 

La jumpsuit per uomo in stile Fedez: Finchman

 

No, la tuta pezzo unico per uomo non è proibita né riservata a chi la usa per lavoro. Fedez testimonia che la jumpsuit così integrata nell’armadio femminile è un’ottima alternativa in versione maschile. Quella proposta da Finchman, in tessuto sportivo, è un inno alla comodità. Esiste in nero, con lacci tinta unita o contrasto, grigio o blu sia chiaro che scuro, rosso, marrone e con stampa militare, nei toni del verde o bianco e nero. Si apre e chiude con una lunga zip centrale e ha due tasche laterali.

Pro e contro

Pro: ha ottime recensioni

Contro: pesante per l’estate

 

Le stringate in stile Fedez: AZLLY

 

Ogni elemento del look ha la sua importanza: anche le scarpe devono richiamare lo sguardo altrui e Fedez, quando non può optare per anfibi o sneakers dalla suole piatte, dice ok alle stringate da completo, purché siano fuori dal comune. Le AZLLY sono un buon compromesso tra linee tradizionali e tocco originale, grazie alla superficie lucida e a parti metalliche dorate, che mettono in risalto le punte stondate e i talloni. Le calzature sono disponibili in nero, blu, rosso e bianco. Da non escludere sotto a pantaloni da tempo libero.

Pro e contro

Pro: si fanno notare senza eccessi

Contro: possono far male senza i calzini giusti

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 11 Luglio 2020 16:14

 

Leggi anche:

Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Brad Pitt

Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Johnny Depp

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.