Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Billie Eilish

Billie Eilish

La giovanissima beniamina pop non è famosa solo per la sua musica: l’estro stilistico, così trash e così amato, è il biglietto da visita di Billie.

Ha soli 18 anni, eppure è già un’artista da record. Billie Eilish è una millennials che ha rotto gli schemi e promette una carriera in ascesa. La cantautrice californiana, grazie ai suoi successi pop ispirati ad Avril Lavigne ma non lontani dalle influenze di Lorde, ha già collezionato alcuni dei riconoscimenti musicali più ambiti, dagli MTV ai Grammy Awards.

Chi non è stato raggiunto dalla musica di Billie Eilish ne riconosce sicuramente lo stile. La giovane irriverente si lascia notare con dei look al limite del trash, che contribuiscono a creare il suo personaggio e dettano tendenza tra le teenagers. A partire dalle svariate tinte bicolor e azzardate, che hanno visto sfumare i suoi capelli dal blu al verde acido, fino alle sue lunghissime e variopinte unghie. L’interprete di «Bad Guy» è solita presenziare a premi ed eventi con abiti extrasize e non mette mai le forme in mostra. Le sue scarpe di elezione sono da trekking: Billie ha portato in voga le «Flashtrek» di Gucci, sneakers carroarmato voluminose, impreziosite da catene gioiello. Niente tacchi per la badgirl, che ama prendere spunto da Rihanna per le questioni di guardaroba.

 

Il trench come Billie: Only

La Eilish opterebbe decisamente per la taglia più grande di questo grande classico di mezza stagione. L’impermeabile doppiopetto è stato sfoggiato dalla star in versione griffata e con ampio revers. Il trench acquistabile su Amazon è disponibile in nero, petrolio, kaki e nel fortunato beige. Oltre ai bottoni, non manca la cinta per strizzare in vita il soprabito perfetto per la primavera. Se volete imitare Billie, andrà però lasciato aperto e scelto in tinta con i vestiti. Non siate timide con le spille.

Pro e contro

Pro: sempre di moda

Contro: per fan dell’extralarge, troppo corto e avvitato

 

 

La tuta come Billie: Minetom

Altro must have per la cantante di Los Angeles dalla vena hip hop sono le tute, da portare in completo, quindi felpa e pantaloni. Se zeppe di loghi, ancora meglio. I tessuti possono essere vari, più tecnici e da sport o insoliti, come il velluto, per rendere la tuta elegante. La proposta Minetom, in beige, rosa chiaro, grigio, nero o borgogna, si compone di felpa corta con cerniera e pantaloni a vita alta e caviglie strette. I punti forti sono marcati da elastici e la ciniglia dà un effetto satinato ed in movimento.

Pro e contro

Pro: comoda e trendy

Contro: pancia scoperta

 

Le sneakers come Billie: Skechers

Indossare un paio di scarpe da ginnastica, lo abbiamo ormai capito dalle tendenze più recenti, significa tutt’altro che camminare rasoterra. Le Skechers, ideali per passeggiare come per praticare attività sportiva, sono sostenute da cinque centimetri di para in gomma. La tonalità pastello e neutra fa di queste sneakers un alleato per le belle stagioni. Divertitevi a cambiarne i lacci per un aspetto sempre diverso e, perché no, intervallarli con braccialetti e catene per un tocco punk che richiami gli estri di Billie.

Pro e contro

Pro: versatili e per tutte le età

Contro: non adatte per amanti delle suole piatte

 

Altri suggerimenti:

 

Leggi anche:

Tinte temporanee per una testa alla Billie Eilish

Stile da star: dieci capi per un look eccentrico ispirato a Lady Gaga

Stile da star: dieci capi per un look da popstar ispirato a Rihanna

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.