Stile da star: dieci capi per un look ispirato ad Ashley Graham

Ashley Graham

Non solo curvy: la modella americana è ambasciatrice della bellezza inclusiva e indossa con orgoglio abiti aderenti, che accentuino le forme

È stata la prima modella plus size a posare in copertina per Vogue, nel 2016. Ashley Graham, americana del Nebraska, non è ancora famosa per tutti ma per molti è già un’icona. In particolare, per le donne che si rispecchiano nel suo tipo di bellezza prosperosa. 33 anni, è mamma del piccolo Isaac, che ha avuto da Justin Ervin, suo marito dal 2010. Oltre ad indossare gli abiti con cui veste per shooting e servizi di moda, Ashley si batte perché il mondo del fashion sia sempre più inclusivo e vada anche al di là della semplice etichetta curvy.

Per queste ragioni, la Graham non si limita nelle scelte di guardorba, porta capi dalla vestibilità aderente e con orgoglio mette in mostra le forme, con abiti strizzati sul seno, crop top tagliati sulla pancia, pantaloni seconda pelle. In risalto non c’è solo il corpo ma anche il viso, con make-up che valorizzi lo sguardo intenso e le labbra carnose. I capelli sono spesso raccolti in una coda bassa o alta, a seconda del look. Capitolo accessori: tanti, piccoli orecchini.

 

Animalier come Ashley: iB-iP

 

La stampa maculata si vede spesso indosso alla top model americana, nel classico gioco di colori sui toni del beige e del marrone o in versione rivisitata. La camicia ispirata al manto del leopardo, acquistabile su Amazon, è in tulle trasparente e si può infilare agilmente in gonne e pantaloni. Sottogiacca chic per occasioni professionali, è altrettanto sbarazzina per un appuntamento. Fila di bottoni al centro, ha il colletto pronunciato ed i polsini, al contrario, poco visibili. Leggera e traspirante.

Pro e contro

Pro: effetto vedo/non vedo assicurato

Contro: fare attenzione agli abbinamenti

 

La gonna come Ashley: Grace Karin

 

A volte una gonna fasciante, che sia poco più che una semplice fascia di stoffa avvolgente, è l’indumento che ci fa sentire più a nostro agio. Anche perché è contenitiva. Ashley ama portare simili longuette a vita alta con un top corto. L’escamotage del capo Grace Karin è che ha delle arricciature, delle grinze all’altezza del ventre, un gioco che camuffa il rotoletto di troppo. Altro punto a favore è la varietà delle fantasie: non solo ampia scelta di tinta unita ma anche motivi floreali e tartan, a scacchi.

Pro e contro

Pro: pratica ed elegante

Contro: aderente sul lato b

 

I sandali come Ashley: Ajvani

 

L’estate è la stagione regina dei sandali ma per le appassionate delle calzature che lasciano il piede scoperto esiste l’alternativa di abbinarle a collant coprenti, così da non doversene separare con il freddo. Se si dice che per portare i modelli con il cinturino si dovrebbero avere caviglie fini, Ashley rompe gli stererotipi ed indossa a più non posso proprio questo modello. I sandali Ajvani hanno linee essenziali ma vincenti. Il tacco a stiletto è alto ben 13 centimetri. Esistono in pelle o scamosciate, lucide o opache. Il cinturino è sottilissimo.

Pro e contro

Pro: slanciano e sfinano la gamba

Contro: a starci a lungo in piedi, sono dolori

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 25 Luglio 2021 3:31

 

Leggi anche:

Stile da star: dieci capi per un look ispirato a Kim Kardashian

Stile da star: dieci capi per un look dirompente ispirato a Beyoncé

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.