Come rientrare nei limiti sul bagaglio a mano: 2 consigli

limiti bagaglio a mano

È l’incubo di qualsiasi viaggiatore in attesa all’aeroporto: rientrare nei limiti del bagaglio a mano. Vediamo come affrontare questa sfida senza stress!

Pieghiamo tutto alla perfezione, riponiamo gli abiti nei loro sacchetti, pesiamo ogni singolo oggetto: nel preparare la valigia per un viaggio impieghiamo molto più tempo all’andata che al ritorno.
Non solo: al ritorno spesso dobbiamo trovare spazio per souvenir, abiti o alimentari acquistati durante il soggiorno. Come fare quindi per evitare di pagare tasse per bagagli troppo pesanti o troppo ingombranti?

La maggior parte delle compagnie aeree low-cost pone limiti molto restrittivi sui bagagli a mano. Alla tariffa base, spesso molto conveniente, si aggiunge spesso la spiacevole sorpresa del prezzo per caricare il trolley in stiva, che fa lievitare di non poco il costo del volo.
Ma cosa si può imbarcare gratuitamente in aereo?

Dimensioni e peso consentiti dalle principali compagnie aeree

N.B.: I limiti sono sempre da intendersi per singolo viaggiatore. Nelle dimensioni del bagaglio devono sempre rientrare sia le maniglie che le ruote.

Ryanair

È possibile imbarcare gratuitamente una piccola borsa di dimensioni 40 x 20 x 25 cm.
Si può aggiungere a pagamento un bagaglio a mano di dimensioni massime si 55x40x20 cm e 10 kg di peso (acquistando il servizio “Priorità d’imbarco e due bagagli a mano” e si parte da un prezzo minimo di 6,00 euro a tratta).

Easyjet

Si può imbarcare gratuitamente un bagaglio di dimensioni 56 x 45 x 25 cm.
Si può aggiungere a pagamento un bagaglio a mano di dimensioni massime 45x36x20 cm.

Volotea

È possibile imbarcare gratuitamente:
– un bagaglio a mano di dimensioni massime di 55 x 40 x 20 cm da posizionare sulla cappelliera
– un bagaglio più piccolo delle dimensioni massime di 35 x 20 x 20 cm da posizionare sotto il sedile di fronte a voi
Il peso massimo complessivo dei due bagagli non può essere superiore a 10 kg.

Vueling

È possibile imbarcare gratuitamente:
– una piccola borsa di dimensioni 55 x 40 x 20 cm e 10 kg di peso
– una borsa o una valigetta delle dimensioni massime di 35 x 20 x 20 cm, da posizionare sotto il sedile di fronte.

Wizzair

A bordo si può caricare un bagaglio di dimensioni massime 40 x 30 x 20 cm per 10 kg di peso.
A pagamento si può aggiungere un trolley di dimensioni 55 x 40 x 23 cm (acquistando il servizio “Wizz Priority” e si parte da un prezzo minimo di 5,00 euro a tratta).

2 trucchi per rientrare nei limiti sul bagaglio a mano

Se all’andata è praticamente sempre possibile pesare il proprio bagaglio a casa, al ritorno corriamo il rischio di caricarlo un po’ di più. Ecco come fare per evitare di pagare alle compagnie aeree la penale per imbarcare in stiva un bagaglio a mano che eccede i limiti di peso e dimensioni consentiti.

1 – Prima di tutto, è opportuno dotarsi di una bilancia per valigie portatile, che permette di verificare comodamente il peso del bagaglio anche in assenza di una bilancia tradizionale. Questo eviterà brutte sorprese al momento dell’imbarco.

2 – Usare un bagaglio a mano pieghevole.
Questi bagagli hanno alcune caratteristiche che li rendono perfetti per essere usati come bagagli a mano:

  • sono leggerissimi (il loro peso non supera i 2-3 etti) e quindi a differenza di uno zaino classico permettono di caricare più peso
  • sono impermeabili e quindi adatti al trasporto
  • le loro dimensioni rispettano gli standard Ryanair, che è la compagnia con le linee guida più restrittive sul bagaglio a mano
  • sono morbide e quindi “deformabili” e possono quindi infilarsi con più facilità nello spazio sotto il sedile o nella cappelliera (nonché nei misuratori di dimensioni del bagaglio a mano posizionati in aeroporto)
  • alcune hanno una fascia per essere agganciate ai trolley quindi sono comodissime da trasportare anche su treni, scale e scale mobili e in più non affaticano spalle e schiena

Potresti leggere: 

Zaino antifurto: i migliori modelli per viaggiare in sicurezza

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.