Come conservare e servire il pane: 5 ispirazioni da copiare

pane in sacchetto di lino
iStock

Un cibo comune che non bisogna dare per scontato. Ecco come trasformare e preservare l’alimento

Il pane è un cibo famigliare; dal pasto allo spuntino sa come farsi amare in tanti momenti. Tuttavia questo non vuol dire che il classico cestino sia sempre una soluzione adatta per la mise en place. Come conservare il pane e come servirlo in maniera originale? Se usiamo la fantasia, tutto ciò che ruota intorno all’alimento può trasformare la tavola e la cucina. Scegliere sacchetti colorati, contenitori in materiali naturali, brown paper minimali, oppure la modernità del metallo, sono degli ottimi modi per non stancarsi mai del prodotto da forno. Quali stili possiamo sperimentare?

Dal design campagnolo che ricorda il legame con la terra, ai profili più moderni, le soluzioni aiutano a salvaguardare la fragranza e ad esaltare le venature dell’impasto. Tuttavia bisogna ricordarsi che la creatività non deve far dimenticare le regole del bon ton: il pane va presentato già a fette – se in un unico contenitore dal quale si servono tutti gli ospiti – oppure posato integro accanto al piatto nel caso della monoporzione. Se invece vi state interrogando sullo step precedente alla messa in tavola, ovvero la preparazione, qui vi abbiamo consigliato alcune ricette sulla panificazione. Ecco quindi 5 idee per innovare i contenitori e il servizio a tavola.

La brown paper

L’ispirazione arriva direttamente dal forno o dalla drogheria di fiducia. 100 sacchetti monodose per confezionare il pane per ciascun ospite. Il sacchetto può essere utilizzato chiuso, oppure arrotolato sul bordo per una veste informale. Eventualmente si può anche utilizzare l’adesivo per conservarlo dopo la fine del pasto.

Le carte colorate

Stelle, pallini e righe per il servizio monodose. La carta va al posto del classico piattino oppure può essere molto utile per ospitare un panino durante un pic nic o un pranzo al sacco.

La cassetta ortofrutticola

Contenitore in stile rustico adatto alle tavole più informali. Le maniglie spostano facilmente l’oggetto e sono anche piacevoli da vedere. Eventualmente il fondo può essere rivestito con una carta colorata per non far cadere le briciole e per aggiungere un po’ di colore alle tonalità neutre.

Il portapane ad anelli

Gli anelli separano bene ciascuna fetta e la tengono ben ordinata sulla tavola. L’acciaio inox non si sporca facilmente ed è molto resistente. Attenzione alla misura delle porzioni, serve che siano sufficientemente spesse da rimanere ben salde.

Il portapane super ermetico

Un contenitore pensato per la lunga conservazione del pane. Si chiude in un solo gesto e protegge l’alimento dal contatto con l’aria. Il design è super moderno e il modello è disponibile anche in colorazioni fluo. Il suo posto ideale è su una mensola o su un tavolo in cucina.

Ultimo aggiornamento il 31 Luglio 2021 19:51

Altri suggerimenti:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.