Come allenarsi a casa, evitando di andare in palestra

Abiti in un posto dove non ti è possibile fare jogging in serenità o sei lontano da una palestra? Ecco alcuni consugli su come allenarsi a casa

Ecco alcuni consigli per allenarsi a casa senza per questo ottenere risultati inferiori alla palestra.

Il primo step è capire quanto spazio si ha a disposizione per attrezzare una palestra tra le mura domestiche. Se avete la fortuna di poter dedicare una stanza a questa attività, largo a tapis roulant, cyclette e magari a una panca. In caso di spazio ridotto, invece, prendete in considerazione attrezzi come la corda, lo step, sbarre per trazioni, fasce elastiche e mini-cyclette (perfetta anche per l’ufficio).

Soprattutto quando l’estate sta per finire a e le temperature si abbassano, non è più così semplice fare jogging per colpa del meteo. Anche andare in palestra può essere difficile, soprattutto per chi lavora molte ore e non ha slot liberi fissi, così è costretto a dedicarsi allo sport o molto presto o molto tardi.

Mantenersi in forma è sempre la scelta migliore, ma come fare se di tempo se ne ha poco?

Cyclette e tapis roulant

Partiamo dalla cyclette di Ultrasport, l’Home Trainer F-Bike. Disponibile in diverse colorazioni, è perfetta perché è pieghevole e quindi non occupa molto spazio quando viene riposta (facile da richiudere, tra l’altro). Ha otto livelli di resistenza, che consentono di rinforzare i muscoli direttamente da casa. Avanzata anche dal punto di vista tech, dato ha un display LCD a batteria che mostra le calorie bruciate, ma anche la velocità e la distanza percorsa, tenendo traccia della durata della sessione e del battito cardiaco. Inoltre viene venduta con o senza schienale.

Se non vi piace pedalare, ma amate correre, allora pensate all’acquisto di un tapis roulant. Quello della Go Sport è uno dei più richiesti su Amazon, soprattutto per il prezzo contenuto e perché è facile da richiudere e da trasportare (grazie alle ruote). Anche qui troviamo un display LCD che consente di monitorare tutta l’attività. Va benissimo anche per i più anziani, che non vogliono correre ma preferiscono le camminate. Ovviamente è possibile regolare non solo la velocità del rullo, ma anche la percentuale di pendenza. Il motore è silenzioso, quindi non disturberete i vostri vicini.

Hai una stanza da adibire a palestra? Pensa alla panca

La panca è indicata solo se avete una stanza convertita in spazio per l’allenamento, viste le dimensioni. Diciamo che riuscire a piazzarne una in casa rende totalmente superfluo andare in palestra. La panca della ISE ha un costo oggettivamente contenuto, soprattutto se si considera che il prodotto è comunque semi-professionale. Consente di fare squat, bench press, sit up e inoltre supporta un peso di 150 chilogrammi. In più si possono regolare i pesi, i bracci sono a farfalla. Sono presenti pure barre di immersione, un tiracavo. Previsto anche il sostegno per il bilanciere.

E se gli spazi sono più piccoli?

Se invece lo spazio in casa è decisamente più modesto, cioè se non avete a disposizione un’intera stanza da riempire con panche e cyclette, il consiglio è pensare ad altri attrezzi. Magari più piccoli, ma non per questo meno funzionali. Come allenarsi a casa a queste condizioni?

Ci sono per esempio gli step, ossia dei gradini: sono piccoli, in plastica e antiscivolo, perfetti per l’allenamento cardiocircolatorio. O ancora delle sbarre per trazioni, da installare comodamente tra gli stipiti di una porta. Va bene anche allenarsi sul pavimento, sopra un tappetino, con fasce elastiche per potenziare la muscolarità delle gambe. Senza dimenticare i manubri o l’immortale corda, ossia l’accessorio principale dei pugili. Infine, se proprio non volete rinunciare a pedalare, vi suggeriamo di dare una chance alla mini-cyclette, perfetta anche per l’ufficio, mentre state seduti alla scrivania.

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.