Quali colori indossare per esaltare l’abbronzatura

ragazza in short e camicetta
istockphotos

Non solo bianco: alcune nuance colorate sottolineano la pelle ambrata di fine estate. I capi con cui esaltare la tintarella

L’abbronzatura funge da vero e proprio trattamento cosmetico. Rende l’incarnato uniforme, minimizza i segni del tempo, della stanchezza, le piccole imperfezioni della pelle. Dona luminosità e un effetto ‘salutare’ allo sguardo, diventa un valore aggiunto alla bellezza nature. Una volta che si è conquistato questo obbiettivo estivo, cercare di prolungarne il più a lungo possibile gli effetti è imperativo. Come? Utilizzando, per esempio, prodotti per la pelle che intensificano ed esaltano la tintarella (ve ne abbiamo suggeriti diversi in questo articolo), e adottando una particolare beauty-routine (scoprite quale qui). Ma anche semplicemente puntando su un guardaroba la cui palette sia pensata appositamente per sottolineare la carnagione dorata.

Ci sono infatti delle sfumature di colore capaci di esaltare l’abbronzatura più di altre, ed è su queste che si deve puntare per l’abbigliamento di fine estate (e non parliamo solo del bianco, che comunque rimane il colore-principe dell’estate). Tinte che illuminano, contrastano con il colore scuro della pelle rendendolo più evidente, più marcato e brillante. In generale sono i colori chiari, pastello ma anche fluo, a creare il più sorprendente contrasto con la pelle abbronzata, ma quali di preciso? Ecco su cosa puntare.

Turchese

Il turchese, assieme alle sue declinazioni più azzurrine o tendenti al verde acqua (purché siano luminose) è uno dei colori più efficaci nell’esaltare l’abbronzatura. Anche le carnagioni più chiare sembreranno aumentare di un tono se accostate ad un capo turchese. Abiti, bluse, canotte, ma anche accessori – inclusi i gioielli – di questa tonalità sono capaci di creare un luminoso contrasto con la pelle scurita dal sole. Questa scamiciata senza maniche è perfetta per il back to work (in ambienti informali) o per il tempo libero. In morbido cotone effetto leggermente lucido, dalle forme morbide e comode, si abbina sia a delle sneakers che ne fanno un abito casual sia ad un sandalo flat per un tocco più boho-chic.

Corallo

Un colore forte, non sempre facile da indossare, ma di sicuro effetto se si vuole sottolineare l’incarnato. Il corallo, assieme all’intera gamma dei rosa, è un colore che chi ha un fototipo di tipo quattro, cinque o sei (i più scuri) dovrebbe sempre scegliere perché il contrasto che si crea è a dir poco spettacolare. Da non sottovalutare la declinazione fucsia o color pesca, ma in versione fluo. Questo modello, di un rosa corallo acceso, è un abito midi dalla gonna morbida che vanta una particolare lavorazione delle spalline: extra-lunghe, si possono allacciare in diversi modi, per variare forma a seconda delle occasioni. Perfetto per le serate mondane, ma anche come abito da cerimonia se corredato degli accessori giusti.

Giallo

La gamma dei gialli è tutta facilmente ascrivibile alla palette post-estate, anche grazie all’allegria che emana e che ricorda il sole, i fiori di campo, le farfalle. Tuttavia se temete il giallo più acceso, quello con una nota fluo o addirittura tendente al verde lime – che sono senza dubbio tra i grandi alleati della pelle abbronzata – non preoccupatevi, perché anche le nuance più canarino, limonata, persino crema sono incluse nella lista di colori esalta-tintarella. Anche questo vestito ha la particolarità di poter essere allacciato in diversi modi per prendere forme leggermente differenti ogni volta che lo si indossa. Lungo e di un bel giallo acceso è perfetto per le serate di fine estate.

Arancio

L’arancio che ricorda i colori del tramonto, luminoso ma allo stesso tempo caldo e rassicurante, è un ottimo alleato di chi vuole sottolineare la propria abbronzatura. Questo abito effetto uncinetto, completamente traforato, è un elegante copricostume, perfetto per un party a bordo piscina, un aperitivo al mare, o una giornata in una località vacanziera.

Altri suggerimenti:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.