Cavalletto da pittura, artisti si diventa

Cavalletto da pittura
©iStockphoto

Gli strumenti giusti garantiscono la realizzazione di vere e proprie opere d’arte, ad incominciare dall’accessorio dove posizionare la tela immacolata.

Non importa essere un principiante, un dilettante o un professionista: ogni tipo di pittore sa quanto sia importante il cavalletto da pittura adatto. Forma, altezza, materiale sono fattori da prendere in considerazione quando si vuole assecondare una passione cosi creativa e coinvolgente. Dipingere, infatti, non vuol dire solo creare opere d’arte ma si rivela un’attività benefica anche per la salute poiché aiuta a rilassarsi. Mettendo da parte la frenesia della vita quotidiana, infatti, si allontana lo stress. E dedicare del tempo scatenando la fantasia e le ispirazioni del momento diventa ancora più produttivo con gli accessori giusti.

Il cavalletto da pittura fa la differenza, in quanto permette di mantenere una postura corretta durante il lavoro facendo in modo che l’attività risulti ancora più piacevole. Se ne trovano in commercio modelli di diverse forme e misure, da quelli pensate appositamente per bambini a veri attrezzi professionali.

Come scegliere il cavalletto giusto

Quando si crea un dipinto la tela deve essere posata per bene su un cavalletto per riuscire ad ottenere la migliore performance artistica. E nella scelta bisogna tener conto di cosa si ha veramente bisogno. Innanzi tutto si deve analizzare il tipo di colore che viene utilizzato. Chi ha più predisposizione per medium liquidi, colori ad acquarello o colori acrilici sa che deve prevenire il gocciolamento sulla tela. Ragion per cui dovrà scegliere un cavalletto da pittura regolabile che può posizionarsi con angolo acuto.

Chi ama i pastelli o i colori ad olio deve prevenire le cadute di polvere sul dipinto e prevedere l’essiccazione della pittura a olio: per questo tipo di approccio sono indicati i cavalletti che sopportano la tela in verticale, che si presentano simili alle lettere A ed H. Quelli a forma di lettera H sono molto stabili, con altezza regolabile e per lo più realizzati in legno massiccio: per questo risultano pesanti e non ideali per il trasporto.

Esistono invece cavalletti mobili più leggeri, pieghevoli, in legno o metallo, pensati per le persone che amano dipingere all’aperto. Facilmente regolabili assicurano stabilità su ogni superficie. Se, al contrario, si ha a disposizione poco spazio, il cavalletto da tavolo è la soluzione ideale. Inoltre non mancano i modelli che vengono utilizzati solo per le esposizioni, e qui si da libero sfogo alla fantasia anche per quel che riguarda la scelta di modelli e colori.

Noi ve ne suggeriamo alcuni:


Il cavalletto regolabile

Struttura in legno di faggio a 3 gambe, si presenta stabile e può essere utilizzato anche da seduti grazie al ripiano inferiore in piena regolazione che parte da 50 cm dal pavimento. La struttura del legno è molto densa e compatta, garantendo quindi stabilità. Questo modello è dotato di maniglie regolabili e pesa circa 3 kg. L’altezza totale misura 180 cm, mentre la larghezza circa 60 cm. con  quella del ripiano inferiore che arriva 51 cm. È perfetto in ogni occasione perché regolabile in altezza e inclinazione di lavoro e predisposto ad ospitare cornici e tele di grande e piccolo formato.


Il cavalletto da tavolo

Regalo ideale sopratutto per principianti e per chi dispone di poco spazio a casa, si posiziona direttamente sul tavolo e può essere regolato in cinque diverse posizioni angolari secondo la necessità. Il prodotto è realizzato in legno massello di faggio, con fibbie in metallo e cerniere in metallo, mentre il materiale del manico è in pelle. La staffa in legno massello può essere fissata e utilizzata come cornice per la lettura ed esposizione di foto oltre che di tele. Molto pratico nella sua confezione a valigetta dentro la quale si possono inserire pennelli, colori, tavolozze e strumenti da disegno che possono quindi essere trasportati facilmente.


Il modello in alluminio

Porta quadri, lavagne, tela da pittura, insegne pubblicitarie, menù di ristoranti, bar, pizzerie: questo modello in alluminio è molto versatile e risulta stabile, leggero e compatto. L’altezza è regolabile dai 50 cm ai 165 cm e può sopportare un carico massimo di 4 kg. Dotato di una base orizzontale d’appoggio di 48 cm e un asta con clip a molla di supporto entrambi regolabili, permette cosi di poter adattare al cavalletto ogni tipo di tela di diversa grandezza e misura. Viene fornito con una borsa da trasporto in nylon gratuita con tracolla, in modo da poterlo portare ovunque.


Altri suggerimenti:

9,99€
disponibile
4 new from 9,99€
2 used from 9,29€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 15 Giugno 2021 23:56

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.