Casco da moto: viaggiare sicuri, ma con stile

scooter e casco
pixabay

Sappiamo bene che il casco è importante per chi guida moto o scooter. Quindi, visto che la sicurezza è fondamentale, non possiamo considerare questo copricapo un semplice accessorio ma invece un vero e proprio strumento vitale per ogni motociclista e ovviamente obbligatorio, come sancito dal Codice della Strada. Proprio per questo, quando dobbiamo acquistare un casco la prima cosa a cui porre attenzione è che sia a norma di legge e che sia omologato secondo le disposizioni vigenti.

Fortunatamente, grazie alla varietà di modelli in commercio, scegliere la sicurezza e il confort non vuol dire rinunciare allo stile, per la gioia di un numero sempre crescente di biker che vuole distinguersi anche alla guida.

Ecco allora alcuni consigli utili per scegliere il casco giusto secondo le proprie esigenze.

 

Casco Jet

Chi si usa le due ruote per spostarsi in città, dove la velocità è contenuta e spesso ci si ritrova tra le auto in coda ai semafori, apprezzerà un casco jet. È piuttosto leggero, protegge la testa ma lascia libero il volto, rendendo più facili le manovre nel traffico intenso.

Casco Demi-Jet

Ancor più snello e leggero, il modello Demi-Jet è molto comodo, soprattutto d’estate. Disponibile in tante combinazioni di colore, ammiccante con stile, è perfetto per gli scooter di piccola cilindrata e particolarmente diffuso tra i giovani e gli amanti di moto vintage e custom.

 

Casco integrale

Per chi si sposta su percorsi extraurbani in cui si superano gli 80 Km/h, la scelta migliore è sicuramente il casco integrale. Questo modello è quello che protegge in maniera più efficace sia la testa che il volto in caso di incidenti e cadute. È dotato di una visiera che mette gli occhi al riparo dal vento, dagli insetti e da eventuali detriti del manto stradale. Essendo pensato per velocità sostenute, è realizzato con materiali più resistenti e pesanti, ha un’imbottitura interna confortevole e fornisce un buon isolamento dai rumori esterni.

Proprio perché l’integrale è il modello ideale per chi guida moto sportive, spesso è decorato con colori accesi o con fantasie che replicano quelle dei caschi dei campioni della Moto GP.

 

Casco Modulare

Il casco modulare unisce la praticità del modello jet alla sicurezza dell’integrale. È dotato infatti di una mentoniera che si può sollevare, proprio come la visiera, in modo da lasciare libero il volto quando si viaggia a velocità ridotta. È la soluzione perfetta, ad esempio, per i pendolari su due ruote che, per motivi di lavoro, percorrono quotidianamente tanto le strade extraurbane quanto le congestionate vie cittadine. Molto apprezzato dai possessori di scooter di grossa cilindrata e dai motociclisti che sono soliti utilizzare apparecchi vivavoce per comunicare tra loro o con il passeggero.

 

ALTRI CONSIGLI:

Ultimo aggiornamento il 19 Ottobre 2020 22:51
Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.