Carlo Verdone: i dieci film da non perdere

Carlo Verdone

Non possiamo vivere senza Carlo Verdone e il suo cinema tragicomico. Amaro specchio deformante del nostro Paese, il cinema di Carlo Verdone è riuscito a descriverne pregi, difetti, vezzi e follie come nessun altro. Facendoci allo stesso tempo ridere e riflettere. Perciò, in attesa di vedere il nuovo film di Carlo Verdone, Benedetta follia, dedicato al mondo dell’online dating, ecco dieci film imperdibili di Carlo Verdone attore e regista.

Un sacco bello (1980)

Il debutto dietro la macchina da presa di Carlo Verdone, prodotto da Sergio Leone. Prima di Bianco, Rosso e Verdone, il regista sperimenta già la struttura a episodi. E interpreta svariati personaggi in questo divertente road movie. Geniale l’apparizione di Mario Brega, attore feticcio di Leone.

TOPIC: Il primo film di Verdone è già un classico.

Guarda l’offerta su Amazon.

Bianco, Rosso e Verdone (1981)

Uno dei classici assoluti della filmografia di Carlo Verdone, uno spaccato dell’Italia dei primi anni ’80. Verdone interpreta alcuni dei suoi personaggi più riusciti, come l’ossessivo Furio. E i siparietti con Sora Lella sono entrati nella memoria collettiva e non se ne sono più andati.

TOPIC: Uno dei capolavori di Carlo Verdone.

Guarda l’offerta su Amazon.

In viaggio con papà (1982)

Primo incontro cinematografico tra Alberto Sordi e Carlo Verdone. Diretto da Sordi, In viaggio con papà è, come spesso accade per Verdone, un road movie che sembra fatto apposta per creare un ponte tra due generazioni di commedia all’italiana. Verdone e Sordi hanno scritto il film insieme e si vede.

TOPIC: L’incontro di due leggende della commedia italiana.

Guarda l’offerta su Amazon.

Borotalco (1982)

Primo film di Carlo Verdone in cui l’attore interpreta un solo personaggio, Borotalco gli affianca Eleonora Giorgi in una storia d’amore ed equivoci che è tutt’ora uno dei classici assoluti del suo cinema. Nel cast anche Christian De Sica, Angelo Infanti e Mario Brega.

TOPIC: Il primo film in cui Verdone interpreta un unico personaggio.

Guarda l’offerta su Amazon.

Troppo forte (1986)

Il secondo match tra Carlo Verdone e Alberto Sordi è diretto da Verdone. Quest’ultimo interpreta un giovane aspirante attore che, con l’aiuto di un avvocato truffaldino (Sordi), inscena un incidente per truffare un produttore che lo ha scartato. Ma un equivoco porterà il protagonista tra le braccia di una bella attrice italo-americana.

TOPIC: Non si può dire di no al “re-match” tra Verdone e Sordi.

Guarda l’offerta su Amazon.

Io e mia sorella (1987)

Una commedia drammatica in pieno stile Carlo Verdone, Io e mia sorella lo vede affiancato da Ornella Muti ed Elena Sofia Ricci. Il film racconta del rapporto tra Carlo, pacato oboista, e la sorella Silvia (Muti), che fa ritorno nella sua vita e la mette sottosopra.

TOPIC: Verdone e Muti insieme. Imperdibile.

Guarda l’offerta su Amazon.

Compagni di scuola (1988)

Amarissima, anche se esilarante, riflessione sul tempo che passa. Compagni di scuola dona anche a Christian De Sica uno dei ruoli migliori della sua carriera. Il che non è poco, considerando quanto De Sica sia stato spesso sottoutilizzato al cinema.

TOPIC: Una reunion scolastica agrodolce.

Guarda l’offerta su Amazon.

Maledetto il giorno che t’ho incontrato (1992)

Una commedia romantica che affianca Carlo Verdone a Margherita Buy. Nel film c’è tutto l’amore di Verdone per il rock classico – il suo personaggio sta infatti scrivendo una biografia di Jimi Hendrix. Ma anche il suo classico tema del viaggio, che mette insieme elementi incompatibili e li unisce.

TOPIC: Verdone e Margherita Buy per una commedia romantica tra Italia e Inghilterra.

Guarda l’offerta su Amazon.

Viaggi di nozze (1995)

Sulla falsariga di Bianco, Rosso e Verdone un altro instant classic della produzione di Carlo Verdone. Indimenticabile il segmento con Claudia Gerini e il sesso a 220 all’ora.

TOPIC: Il sequel ideale di Bianco, Rosso e Verdone.

Guarda l’offerta su Amazon.

Sono pazzo di Iris Blond (1996)

Una delle ultime commedie romantiche classiche di Carlo Verdone, Sono pazzo di Iris Blond è interpretato da lui e Claudia Gerini, ancora insieme un anno dopo Viaggi di nozze. Torna il tema della musica: qui Verdone è un cantante celebre negli anni Settanta ma caduto in disgrazia e costretto a cantare nelle crociere.

TOPIC: Carlo Verdone e Claudia Gerini ancora insieme dopo Viaggi di nozze.

Guarda l’offerta su Amazon.