Autoreggenti per sedurre: le alleate di ogni donna

Calze autoreggenti
Courtesy of©pvstory/iStock

A rete o in pizzo, a ogni personalità la sua calza

Le donne le adorano, ma non sono le uniche. Le calze autoreggenti, dato il loro aspetto decisamente sensuale, sanno come far girare la testa a ogni uomo. Hanno avuto un boom negli anni Novanta, quando si sono affermate sul mercato come nuova arma di seduzione, decisamente più appartenente all’intimo che non agli abiti da mostrare in contesti pubblici. Eppure, c’è chi ama azzardare e permettere alla banda elastica caratteristica di questi collant che si tengono da soli, sulle cosce, di fare capolino da sotto ad una gonna.

La balza è esattamente il punto forte delle autoreggenti ed è in contrasto con la calza che riveste le gambe, soprattutto velata ma anche coprente. Il pizzo è il tessuto di maggior successo, principalmente con motivo a fiori. Anche la riga verticale, che dal tallone risale il polpaccio e attraversa in verticale i collant, gode di una discreta fortuna. Una buona rassegna di autoreggenti in libertà sono gli spettacoli di cabaret e burlesque, dove fanno parte delle tenute sexy delle performer. Diamo un’occhiata ai modelli più in voga per un underwear riuscito.

 

Le classiche: Falke

Con un motivo ispirato alla natura dall’elegante geometria, le autoreggenti Falke sono tradizionali ma con gusto spiccato e senza eccessi. Il contrasto tra la balza ed il collant le rende bicolor, in diverse versioni: nero, bianco, beige oppure trasparenti con elastico nero, bianco o rosso. Elasticizzate e dalla texture lucida, hanno 8 denari: perfette per la primavera e le temperature da mezze stagioni. Sono vendute in confezioni singole e godono di ottime valutazioni da parte dei clienti Amazon.

Pro e contro

Pro: non sono volgari

Contro: delicate da infilare

 

Con reggicalze: Obsessive

Per definizione, le autoreggenti non hanno bisogno di aiuti per stare su. Ma, per una gran fetta di persone, il set con quelle speciali bretelle che accarezzano le gambe è la quintessenza della sensualità. La linea Obsessive offre varie alternative di tanga e reggicalze, prevalentemente in nero ma anche in bianco: con ciondoli a scelta, bondage, doppia fascia o fascia ampia, gonnellino. Il prodotto, la cui gamma di prezzo cambia in funzione del modello, è spedito con confezione regalo.

Pro e contro

Pro: reso gratuito su alcune taglie e colori

Contro: calze non incluse

 

A rete: Merry Style

A maglie larghe o fitte, le autoreggenti a rete non possono mancare nel cassetto delle appassionate di questo provocante capo. Le Merry Style sono anche ironiche: oltre che nelle tinte più abituali, come bianco, nero, beige, blu notte, marrone o rosso esistono in tonalità originali come l’indaco, il vinaccio, persino il giallo. Potrete optare per fasce lisce o con molteplici motivi floreali e reti di grandezza differente in base ai gusti. Le recensioni di chi le ha provate sono positive.

Pro e contro

Pro: economiche e spiritose

Contro: più adatte a gambe toniche

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 4 Giugno 2020 17:37

 

Leggi anche:

Calze autoreggenti, un accessorio seducente

Collant senza cuciture, modelli utili e comodi

Gambe sensuali con il pizzo: parola ai collant

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.