L’importanza di proteggere PC e smartphone con un antivirus

antivirus iphone

Se un tempo i software antivirus erano appannaggio solo di computer individuali o in ufficio, da qualche anno non è più così. Con gli smartphone Android che vantano l’80% del totale di telefonini attivi al mondo, e con l’aumento dell’utilizzo di questi dispositivi anche per effettuare pagamenti e bonifici, i dati in essi contenuti diventano un oro inestimabile per i criminali informatici. Difendere un cellulare come si fa con un PC Windows o un Mac è divenuto fondamentale, se non ancora più urgente.

Le minacce del nuovo millennio

Per questo, i marchi principali che sviluppano antivirus offrono, spesso all’interno dello stesso pacchetto, una protezione anche per Android e iOS, il mondo degli iPhone e iPad, una volta considerato meno fruttuoso dal punto di vista degli aggressori ma oggi costantemente sotto l’occhio del cybercrime, visto il successo del marchio Apple. Sepur vengano ancora chiamati antivirus, nel 2020 è improbabile essere colpiti da un vero virus informatico. A dettare legge oggi sono i ransomware e i trojan, che rubano i dati al pari dei bot in chat che inviano link malevoli che non attendono altro che essere cliccati. Le moderne utility antivirus gestiscono un po’ tutto: trojan, rootkit, spyware, adware, ransomware e altro ancora. Certo non tutti offrono lo stesso grado di protezione e non comprendono, di base, la sicurezza estesa per Windows, macOS, Android e iOS. Per questo abbiamo analizzato i migliori, con pregi e difetti.

Cosa fa un antivirus moderno

I prodotti antivirus si distinguono andando oltre le basi della scansione dei file manuale che avveniva una volta. Tutti lavorano in background, senza dare nell’occhio, analizzando in tempo reale il sistema. Alcuni valutano gli URL visitati o visualizzati nei risultati di ricerca, utilizzando segnali rosso-giallo-verde per identificare i portali più o meno sicuri da visitare. Certi programmi bloccano attivamente i processi di programmi terzi o di pagine fraudolente (nel caso di phishing) anche se questo può non bastare. Urge infatti eseguire sempre gli aggiornamenti software di ogni sistema operativo, che sia Windows 10, macOS o Android e iOS perché questi contengono sempre la chiusura di eventuali bug o vulnerabilità individuate in precedenza. Se a ciò si affianca l’utilizzo di un antivirus e le dovute accortezze individuali (non cliccare su indirizzi web ricevuti da sconosciuti, non inserire informazioni personali senza particolare motivo) allora si potrà navigare con maggiore serenità.

Kaspersky Total Security

I prodotti di Kaspersky hanno eccellenti punteggi di rilevamento del malware e un impatto moderato sulle prestazioni del sistema, due criteri molto importanti per gli utenti medio-avanzati. Il programma entry-level, Kaspersky Anti-Virus, ha una protezione ransomware dedicata, una tastiera virtuale e un comodo portale di account online. Dispone di controlli parentali di qualità, un browser sicuro, protezione antifurto per laptop, protezione webcam e un client VPN a utilizzo limitato, che si attiva quando ci si connette a una rete Wi-Fi aperta. Include pure il software per macOS, Android e iOS. La suite antivirus premium, Kaspersky Total Security, aggiunge software di backup, crittografia dei file e un gestore di password illimitato.

Bitdefender Antivirus Plus

Bitdefender Antivirus Plus è tra le scelte migliori sul mercato. Ha feedback e opinioni molto buone, soprattutto per il rilevamento di malware e il peso sulle prestazioni del sistema durante le scansioni. Offre anche un gestore di password illimitato, un browser sicuro, uno scanner di rete Wi-Fi, un eliminatore sicuro di file, protezione contro la crittografia di ransomware e il nuovo software di privacy online. Permette persino di interrompere le scansioni si sta giocando e si vuole preservare la potenza di calcolo per altro. Bitdefender Total Security completa la gamma con una funzione antifurto per laptop, un ottimizzatore di sistema e licenze per Mac e Android. Un nuovo prodotto, Bitdefender Premium Security, è sostanzialmente Total Security con utilizzo illimitato della VPN e supporto tecnico prioritario.

Ultimo aggiornamento il 3 Agosto 2021 10:18

Norton 360 Deluxe

Tutti i prodotti antivirus di Norton offrono un’eccellente protezione da malware e un carico prestazionale sul sistema alquanto leggero. Norton 360 Deluxe include un gestore di password, un servizio VPN illimitato, il monitoraggio dei dati personali sul dark web, il controllo genitori e fino a 50 GB di spazio di archiviazione online. Norton 360 Premium e Norton 360 Platinum offrono più spazio di archiviazione online ed espandono la copertura antivirus e VPN rispettivamente a 10 e 20 dispositivi ma chi desidera una protezione completa dell’identità, può puntare a LifeLock, con ancora più spazio di archiviazione online. Il prezzo di canone annuale è inferiore ai 50 euro ma a pari di tutto quello che si trova all’interno, beh, è davvero un buon affare. A differenza di altri sviluppatori di software antivirus, Norton non integra la crittografia dei file o un browser sicuro.

Trend Micro Maximum Security

Trend Micro offre un’ottima protezione ma il suo motore di rilevamento del malware crea un carico di sistema pesante durante le scansioni e restituisce un discreto numero di falsi positivi. Il prodotto entry-level del marchio, Trend Micro Antivirus + Security, è piuttosto semplice in termini di strumenti extra sebbene sia dotato di un browser web sicuro. Il controllo genitori, un ottimizzatore di sistema e un tool per l’analisi dei file sono raggruppati nella proposta Trend Micro Internet Security. La fascia alta aggiunge un gestore di password e la crittografia dei file. Tuttavia, nessuno dei programmi di Trend Micro include un firewall bidirezionale o una protezione webcam, che sono standard con le offerte di fascia media di altre marche. Non c’è nemmeno l’archiviazione cloud, software di backup o una VPN in aggiunta.

McAfee Internet Security

Il rilevamento del malware di McAfee è notevolmente migliorato negli ultimi due anni, ma non è ancora al top della gamma. Nonostante ciò, la proposta base McAfee AntiVirus Plus è un vero affare: poche decine di euro all’anno per un software che permette un massimo di 3 dispositivi, sia che si tratti di Windows, OS X, iOS o Android. McAfee Internet Security 2020 aggiunge uno dei migliori gestori di password nel settore, ma per ottenere il controllo genitori, servirà McAfee Total Protection o McAfee LiveSafe. Le licenze multi-dispositivo di queste suite di sicurezza dispongono anche di un servizio di protezione dell’identità, ma nessuno dei prodotti McAfee ha un browser sicuro o una protezione webcam, che spesso si ottiene con i migliori programmi antivirus. Nella parte superiore c’è McAfee Total Protection + VPN, che aggiunge un servizio VPN illimitato. McAfee Gamer Security, è pensato invece per una protezione ambientale su piattaforme di gaming appunto.

Altri suggerimenti

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.